Lutto nel mondo del calcio: addio all'ex Bari Masinga

Adjust Comment Print

A dare la triste notizia la federazione calcistica sudafricana.

L'ex attaccante del Bari, Philemon Masinga, non ce l'ha fatta. Masinga aveva 49 anni e soffriva di un grave male da tempo.

Campania, da mezzanotte scatta allerta meteo: neve e freddo nelle seguenti zone
Stesse scene in molti comuni in alta quota come Sant'Angelo dei Lombardi, Guardia Lombardi e paesi vicini. La dama bianca è attesa fino a quota 400 metri, con accumuli poco significativi.

Portato in Italia dalla Salernitana, Masinga fu acquistato dalla famiglia Matarrese per rinforzare l'attacco del Bari nel 1997. Dopo l'esperienza con il San Gallo in Svizzera arrivò alla Salernitana, che disputava il campionato di Serie B. Alla settima giornata di ritorno segnò la prima delle sue 4 reti (in 16 presenze), decisive per la salvezza della squadra. Una stagione in Campania e ben tre a Bari realizzando 24 reti in 75 partite: non è mancato nemmeno il ricordo dei pugliesi dal video-tributo condiviso sull'account Facebook al minuto di silenzio osservato prima del match vinto 2-1 sul campo della Sancataldese.

Divenne uno dei calciatori più rappresentativi della nazionale sudafricana collezionando 58 presenze in carriera. Con i "Bafana-Bafana", Masinga disputò anche i Mondiali di Francia '98 e vinse un oro e un argento in Coppa d'Africa (1996 e 1998).

Comments