Migranti, Conte all’Ue: continuiamo a non vedere nessuna svolta

Adjust Comment Print

"Dobbiamo rendere molto piu' consistente il trust fund" per l'Africa. "Se continua cosi il rischio che Ue frani sotto questo peso è concreto". Lo ha detto il premier Conte in conferenza stampa a Niamey con il presidente nigerino, Issoufou. "E' un rischio serissimo". Nonostante abbiamo affermato nuovi principi, continuiamo a non vedere nessuna svolta a livello europeo. "La tranquillità sulla rotta del Mediterraneo centrale ora è solo apparente, ci sono altre rotte che si stanno sviluppando", dunque "il fenomeno va contrastato in maniera globale".

Il premier ha poi annunciato che si farà "un aggiornamento costante per le persone in carico, ma il clima è stato proficuo e le criticità sollevate sono già state chiarite, anche insieme agli uffici del Viminale presenti all'incontro". È un grazie con il quale sento di interpretare anche il sentimento delle famiglie delle vittime e di tutti coloro che chiedevano fosse fatta giustizia.

Australian Open, bene gli italiani: avanti anche Nadal e Sharapova
Domani Federer scenderà in campo per la 20ma volta agli Aus Open, affrontando al primo turno l'uzbeko Denis Istomin . Il ranking mondiale pronostica di sì e, di conseguenza, anche il tabellone degli Australian Open , pubblicato ieri.

"Forse bisognava venire prima in visita qui, perché il suo Paese ha un rilievo strategico anche per gli interessi dell'Italia e dell'Ue", conclude. "Abbiamo un know-how che spendiamo volentieri a favore della sicurezza del vostro Paese, a partire dalla formazione delle forze armate nigerine". Lo ha detto Luigi Di Maio a Di Martedì.

Nel suo intervento, il premier ha rimarcato che "bisogna avere risorse finanziarie e capacità operative per contrastare il traffico dei migranti e i gruppi terroristici".

Comments