Formula 1, Niki Lauda dimesso dall'ospedale

Adjust Comment Print

Arrivano buone notizie dall'Austria sulle condizioni di Niki Lauda: stando a quanto ha riferito il General Hospital di Vienna, il presidente non esecutivo della Mercedes in Formula 1 è stato dimesso nella giornata di mercoledì. Quando pensiamo a Niki Lauda, non possiamo non pensare ai tre titoli mondiali vinti tra il 1975 e il 1984 in Ferrari e poi in McLaren, ma ancor più alle dure prove che la vita ha saputo presentargli. Il sistema immunitario del quasi 70enne è molto debole dopo il trapianto di polmone operato lo scorso 2 agosto in seguito a delle complicazioni legate a un'infezione respiratoria. Walter Klepetko, responsabile dell'unità toracica. Il tre volte campione del mondo austriaco ha subito un trapianto di polmone lo scorso autunno e da allora stava passando la convalescenza nella sua casa di Ibiza, quando è stato costretto a un nuovo ricovero all'ospedale di Vienna a causa di un brutto virus influenzale, una minaccia visto il suo stato di salute pregresso. Adesso le sue condizioni sono migliorate ed è arrivato il via libera dei medici per il ritorno a casa.

Calciomercato, Pellegrini: "Interesse Psg? Lavoro per diventare un giorno capitano della Roma"
Cosa scegli tra ripetere la semifinale di Champions, vincere la Coppa Italia e arrivare tra le prime quattro in campionato? Cosa pensi in quel momento? "Non penso niente, spengo la TV e vado ad allenarmi a Trigoria".

Per Lauda riprende ora la fase di riabilitazione, con il campione austriaco che sogna con tutto il cuore di poter riessere all'interno dei box Mercedes al fianco della squadra il prossimo 17 Marzo in occasione del Gp d'Australia a Melbourne, gara inaugurale della stagione 2019.

Comments