Cinque morti e dieci feriti per l'esplosione di un'autobomba a Bogotà

Adjust Comment Print

"Purtroppo il bilancio provvisorio è di 21 morti, tra cui l'autore dell'attentato, e di 68 feriti" ha detto la polizia, precisando che 58 dei feriti sonos atti già dimessi dagli ospedali. Le fiamme hanno innescato a loro volta un incendio, nell'area di parcheggio della scuola.

Scomparsi Burkina Faso, il Canada: "Edith è viva"
Ma la Procura di Roma ha oggi iscritto per il reato di sequestro a scopo di terrorismo il fascicolo già aperto sulla vicenda . Il presidente Kabore aveva scelto l'economista esperto Thieba come primo ministro nel gennaio 2016.

Il presidente colombiano Ivan Duque, non in sede, ha annunciato il suo immediato ritorno nella capitale. I morti sono nove, tutti agenti di polizia. A riferire dell'esplosione è stato il sindaco Enrique Penalosa. Fino a questo momento non c'è stata nessuna rivendicazione da parte dei gruppi radicalizzati ma non è escluso che possa arrivare nelle prossime ore. E' quanto ha specificato il portavoce della Polizia. Un'auto è esplosa nell'Accademia di polizia. I vescovi hanno fatto riferimento all'accordo di pace con gli ex guerriglieri delle Forze armate rivoluzionarie della Colombia (Farc) e ai negoziati in corso con i ribelli dell'Esercito di liberazione nazionale (Eln). "Tutti noi colombiani respingiamo il terrorismo e siamo uniti per affrontarlo". Testimonianze raccolte dai media colombiani hanno permesso di ricostruire la dinamica dell'incidente. Ma all'improvviso, senza rispondere agli agenti che gli chiedevano di scendere per una perquisizione, l'autista ha accelerato bruscamente, travolgendo un agente e schiantando il veicolo, che è esploso, contro l'ingresso di un edificio interno al compound. Fonti dell'intelligence colombiana hanno ipotizzato che l'attentatore si proponesse di parcheggiare il furgone e farlo poi esplodere con un comando a distanza.

Comments