Eclissi totale di luna in arrivo: quando e come vederla

Adjust Comment Print

La Luna piena del 21 gennaio sarà anche una Superluna, il che renderà l'eclissi ancor più affascinante!

Il fenomeno inizierà alle ore 3.35 con l'inizio della fase di penombra, ma il vero spettacolo si avrà fra le ore 5.41 e l'alba solare (attorno alle ore 8), mentre contemporaneamente la Luna tramonterà definitivamente sul nostro orizzonte.

L'eclisse totale di Luna, sebbene spettacolare, dall'Italia sarà "disturbata" dall'orario antelucano: la Luna, tramontando, verrà indebolita dai bassi strati dell'atmosfera terrestre ed il cielo comincerà a schiarirsi nell'ultima fase della totalità.

La polemica della cena tra renziani e Salvini
Di Maio e Salvini? Ma sembra che il Movimento 5 Stelle e la Lega siano sempre più distanti. "Accordo? Direi proprio di no. E a queste parole un filo d'imbarazzo si coglie sul volto di Salvini che comincia ad armeggiare con il telefonino.

Con la parola "eclissi" si definisce l'entrata nel cono d'ombra di un corpo celeste, totale o parziale, dovuta a un altro corpo celeste. Per chi non lo sapesse, un'eclissi di Luna avviene quando la Luna passa nell'ombra della Terra. "Sarà al mattino presto e durerà un'ora e 2 minuti". In occasione di questo fenomeno, definito comunemente "Luna Rossa", il Planetario di Ravenna, in viale Santi Baldini 4, nell'area dei Giardini Pubblici, resterà aperto, con ingresso gratuito, al pubblico, per tutta la notte. Gli astronomi preferiscono riferirsi al fenomeno con la meno abbordabile coppia di termini "perigeo-syzygy". In pratica, se invece ci trovassimo sulla Luna, assisteremmo a una eclissi di Sole, oscurato dal nostro pianeta. Viene tra le altre cose utilizzato per indicare novilunio e plenilunio, quando il Sole e la Luna sono in congiunzione o in opposizione, anche se non sono precisamente allineati con la Terra.

L'eclissi del 21 Gennaio avverrà inoltre con la cosiddetta "Superluna", ovvero il momento in cui la Luna si trova più vicina alla Terra (perigeo) e la si vedrà più grande di circa il 14%.

Il primo mattino di domani proporrà un fenomeno astronomico di tutto rispetto, un'eclissi di Luna: grazie alla meteo favorevole sarà in particolare visibile sulle Alpi e nel sud del Paese, riferisce Meteonews in un comunicato odierno. Il consiglio è quello di allontanarsi dai centri abitati e scegliere un luogo dove è minore l'inquinamento luminoso per godere appieno dello spettacolo.

Comments