Sanremo 2019: i guadagni in cifre di Baglioni, Bisio e Raffaele

Adjust Comment Print

Dei primi 12 duetti annunciati, restano Irene Grandi con Loredana Bertè e Paolo Jannacci con Enrico Nigiotti.

Sanremo 2019 è in fase di ultimazione, e mentre rimbalzano le notizie più disparate tra polemiche politiche, ingaggi, indiscrezioni e smentite di partecipazione, gli organizzatori stanno facendo il massimo per portare all'Ariston qualcosa di diverso. "Ma vengono messi sulla pubblica piazza e martoriati, vituperati, lapidati dalla gente che guarda e si indigna".

Ecco alcune annotazioni sulle canzoni in gara a questa edizione 69 del festival, cominciando in ordine alfabetico da Arisa con "Mi sento bene" che canta cosa ne sarà dei tanti giuramenti degli amanti, di tutti i suoi rimpianti, dell'amore e della crudeltà, senza aver paura di invecchiare, ma cogliendo il buono di ogni giorno.

Anche il budget complessivo di Sanremo 2019 corre sugli stessi binari degli ultimi anni.

Inter, si ferma Keita: salterà almeno le prossime tre gare
Tegola per Spalletti che al rientro contro il Sassuolo non potrà avere a disposizione uno dei giocatori più in forma della rosa. Restano da capire i tempi di recupero di Keita Balde , ma l'ex Lazio potrebbe tornare in campo soltanto a febbraio.

Manca sempre meno alla partenza della 69esima edizione del Festival di Sanremo. Pare che uno degli artisti in gara, infatti, abbia scritto una canzone che ha a che fare con il Ministro degli Interni e Vicepremier Matteo Salvini e che questa canzone non abbia propriamente un mood positivo nei confronti del Politico.

Solitamente si dice: "Squadra che vince non si cambia", ma a supportare il cantautore non ci saranno Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino, ma Virginia Raffaele e Claudio Bisio, un'attrice di grande bravura, soprattutto comica ed un mattatore unico. L'album conterra' anche la canzone che gli ha fatto vincere la sezione giovani del Festival, "Centomila volte". Un buon traguardo per la nuova generazione di cantanti/cantautori che (durante le edizioni passate del Festival) ha vissuto l'esperienza in veste di nuova proposta anche avendo tutte le carte in regola per essere inseriti ufficialmente nel roster dei big. L'inizio del nuovo millennio vede l'uscita di altri singoli di successo come Bambole, Non Ci Guarderemo Indietro Mai e Vertigine e nel 2003 i Negrita partecipano a Sanremo con il brano Tonight che si classificherà 18° al Festival.

Sono noti anche i conduttori del Dopofestival, confermato al Teatro del Casinò di Sanremo e in diretta su Rai1. "E perché non ci si indigna allo stesso modo verso i delinquenti che rapinano, per quelli che non pagano le tasse (e quindi rubano soldi ai contribuenti) o per i politici che mangiano con le mazzette sulle opere pubbliche?"

Comments