Cgil, Landini sarà il nuovo segretario generale. Lo sfidante Colla sarà vice

Adjust Comment Print

Dopo l'addio alla guida della Cgil, terminati i due mandati, il nuovo segretario dovrebbe essere Maurizio Landini.

Migranti, Salvini: "In Italia porti erano e resteranno chiusi"
I migranti a bordo del gommone naufragato non indossavano i giubbotti di salvataggio . Ma a quel punto il gommone è già semiaffondato.

In segreteria inoltre a fronte di uscite già programmate di Camusso e Martini entrerebbero il segretario generale dei chimici Emilio Miceli, considerato vicino a Colla, e un altro componente femminile di area landiniana. Al centro dell'accordo anche la composizione dell'intera segreteria confederale. Il 23 gennaio, nell'ambito del 18esimo Congresso nazionale del sindacato a Bari, si riunirà la commissione elettorale degli oltre 800 delegati, e il giorno seguente si procederà appunto all'elezione del successore di Susanna Camusso. A loro potrebbe affiancarsi, sempre come vicesegretario, Gianna Fracassi per una questione di equilibrio di genere ma su questo punto si sta ancora trattando.

Comments