Enrico Ruggeri, incidente stradale da brividi: "400 metri in testa-coda sul viadotto"

Adjust Comment Print

Il cantante Enrico Ruggeri, poche ore fa, è stato coinvolto in un bruttissimo incidente, fortunatamente non mortale.

Enrico Ruggeri e gli altri passeggeri sono illesi. In quel momento stavano passando su un viadotto e per fortuna la barriera ha retto all'urto. Stando alle sue parole, dunque, al momento dell'incidente, il cantante non era per nulla da solo.

La dinamica dell'incidente di Enrico Ruggeri è stata molto particolare. Il cantante ha rischiato grosso.

Di Maio: "La Francia affama l'Africa". E Parigi convoca l'ambasciatrice italiana
Nel pieno della crisi diplomatica tra Francia e Italia Angela Merkel ed Emmanuel Macron hanno siglata ad Aquisgrana un nuovo trattato per rendere ancora più saldo l'asse tra Germania e Francia .

Nonostante l'incidente, Enrico Ruggieri su Facebook, trova sempre la forza per scherzare. Il cantante ha postato una foto dell'auto distrutta su Twitter, commentando quanto segue. "Grazie a Riccardo Nocera che era al volante e a qualcuno in alto che ha evitato che il guardrail cedesse".

Al post, messo anche su Instagram, Enrico non ha potuto fare a meno di aggiungere gli hashtag "miracolo" e "survivor", segno del grande spavento vissuto e della fortuna che gli ha permesso di salvare la pelle e non avere nemmeno un graffio. Da quanto appreso finora, nessuno ha riportato danni fisici significativi. La causa dell'incidente sarebbe stata determinata dal suolo ghiacciato, su cui l'auto in cui era il cantante è scivolata, girandosi poi in un pericoloso testacoda per circa 400 metri, fino allo schianto finale contro il guardrail.

Comments