CorSera - Milan-Napoli partita senza emozioni a San Siro

Adjust Comment Print

Perchè se tutti fino ad oggi hanno sempre acclamato e vantato la calma e la correttezza che contraddistingue Carlo Ancelotti, allora è impossibile non credere al tecnico di Reggiolo quando spiega, in conferenza, quale potrebbe essere stato il motivo della sua espulsione.

Sembravano risolti definitivamente i problemi accusati ad inizio stagione da Dazn ma é bastato che tornasse una partita di cartello, seguitissima da entrambe le tifoserie, per far tornare a galla gap mai risolti.

Milan Napoli finisce 0 0. Rabbia che gli è costata l'espulsione per una parolaccia, scappata nel finale di gara.

Inter, Spalletti: "Perisic? Se non vuole giocare, starà fuori"
Decide il gol di Izzo , con la squadra di Mazzarri che rialza la testa dopo i ko con Roma e Fiorentina: " Modulo? ". Dopo il pareggio casalingo contro il Sassuolo, sul campo del Torino arriva la quinta sconfitta in questa Serie A.

"Nel primo tempo potevamo dare di più, anche se non abbiamo rischiato nulla". Proverbio: NEMMENO GLI ASINI CADONO DUE VOLTE NELLA STESSA BUCA!" o anche: "W lo streaming gratis, che trasmette molto meglio di quella merda di @DAZN_IT Vergogna @SerieA per aver fatto questa ca... colossale! Le transizioni non state svolte a dovere e abbiamo concesso diversi contropiedi.

Ritmi blandi - "Mi aspettavo una partita difensiva da parte del Milan - ha proseguito Ancelotti -. Il nostro ritmo inizialmente era troppo blando". Ci si aspettava qualche goal sabato e magari una gara più tirata nel quarto di finale di Coppa Italia, gara secca come detto, chi perde è fuori. Un applauso ai tifosi del Milan. L'ambiente è stato emozionante per me, un bell'ambiente e se dobbiamo pensare positivo è giusto sottolineare il grande rispetto nei confronti di Koulibaly. Sulle prime il contatto sembrava lieve tanto da non giustificare l'assegnazione del penalty ma i replay mostrati successivamente hanno svelato una verità diversa: era rigore netto.

Comments