Reddito di cittadinanza, dalle 15 il sito online: ecco come funziona

Adjust Comment Print

Dall'avvio del sito in versione informativa, alla presentazione della domanda, fino all'ottenimento della Card Rdc con sopra gli importi del reddito di cittadinanza. Si tratta di www.redditodicittadinanza.gov.it, il portale tramite il quale sarà possibile richiedere l'accesso al programma previsto dal provvedimento fortemente voluto dal Movimento 5 Stelle. "Mentre i tecnici del Ministero del Lavoro hanno utilizzato dati veri di persone con nome e cognome che hanno compilato l'ISEE, stimando anche un naturale aumento delle dichiarazioni con l'arrivo del Reddito di Cittadinanza, l'Inps ha utilizzato un modello di simulazione del sistema di tasse e benefici, meno rilevante per questo tipo di misure". Presentando la carta gestita dalle Poste, di colore giallo, Di Maio ha detto: "Ecco la prima card del reddito di cittadinanza della storia della Repubblica italiana, è la prima di circa 3 milioni di carte". Saranno realizzate da Poste italiane e saranno delle tessere prepagate gialle (come la Poste Pay). Successivamente dal sito sarà possibile richiedere telematicamente il reddito di cittadinanza: uno sportello virtuale al quale si affiancheranno quelli reali di Caf e Poste, che si è occupata anche di stampare le card su cui saranno caricati i soldi. Come recita la home, il Reddito di cittadinanza è una misura di politica attiva del lavoro e di contrasto alla povertà, alla disuguaglianza e all'esclusione sociale. Occorre avere un ISEE inferiore a 9.360 euro annui; un patrimonio immobiliare, diverso dalla prima casa di abitazione, fino ai 30mila euro annui un patrimonio finanziario al di sotto di 6mila euro.

Sul finire della presentazione Luigi Di Maio non perde occasione per intervenire sui centri per l'impiego, nell'occhio del ciclone di tutte le discussioni sul reddito di cittadinanza. Al momento però il sito è esclusivamente dedicato alle informazioni utili.

Requisiti di cittadinanza, residenza e soggiorno Il richiedente deve essere cittadino maggiorenne italiano o dell'Unione Europea, oppure, suo familiare che sia titolare del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente o cittadino di Paesi terzi in possesso del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo. Il portale è già attivo, per le domande bisogna attendere la data del sei marzo prossimo.

Rumour: Nintendo al lavoro su una console Switch più compatta
Il presidente di Nintendo , Shuntaro Furukawa , aveva affermato che il loro obiettivo interno iniziale di 20 milioni era certamente " non facile ".

Il sito spiega cosa sia e come funziona il sussidio e fornisce le indicazioni necessarie per farne richiesta.

Le statistiche dell'Istat sostengono che circa un milione di famiglie usufruiranno del reddito di cittadinanza. La cosa importante e' che non si devono presentare le domande tutte il 6 marzo ma c'e' tempo fino al 31 marzo.

Le somme che saranno messe a disposizione di coloro che ne avranno diritto saranno calcolate in base al numero dei componenti del nucleo familiare: la carta darà diritto a un prelievo di contanti tra i 100 e i 210 Euro al mese (sempre a seconda dell'ampiezza della famiglia), potrà essere utilizzata per acquistare beni o servizi e potrà effettuare il bonifico per pagare l'affitto (fino a 280 Euro al mese) o il mutuo (fino a 150 Euro). "'Mentre noi abbiamo studiato molto per fare questa riforma, saranno altri che ora studieranno la nostra di riforma" ha ribadito Conte. - Se i soldi del reddito di cittadinanza non vengono spesi tutti entro il mese, la cifra non spesa "non la eroghiamo sul mese dopo", i soldi "glieli scaliamo dal mese dopo", ha sottolineato il vicepremier Luigi Di Maio.

Comments