Tav, Salvini: auspico si vada avanti, possibile risparmio di 1 mld

Adjust Comment Print

La sorte del Governo - spiega intanto Salvini - non è "per nulla" legata al caso Diciotti: "il governo va avanti e abbiamo tante cose da fare".

Ad accendere la miccia, nella giornata di ieri, ci hanno pensato Di Maio e soprattutto Di Battista che hanno chiaramente fatto sapere all'altro vicepremier Salvini che non ci sono margini di trattativa.

I due dossier, Tav e Diciotti, sembrano in ogni caso sempre più collegati e la tempistica potrebe giocare a favore dei Cinque Stelle. "In questi otto mesi quando ci siamo confrontati una soluzione l'abbiamo trovata e la troveremo anche su questo". "Io non lo consiglio". E, cosa non da poco, "in ballo ci sono 50.000 posti di lavoro e miliardi di interscambio con la Francia". Dure sono state anche le sue parole di questa mattina al Gr1 contro Di Maio: "Mi spieghi perché, numeri alla mano, è sconveniente usare treni veloci che ci collegano al resto del mondo risparmiando inquinamento e risparmiando quattrini". Non cambiamo idea, perché siamo convinti, come trapelato anche dal Mit, che l'analisi costi-benefici sia negativa.

Maltempo, allerta rossa sulla Calabria ionica
Anche il primo cittadino di Crotone , Ugo Pugliese, "ha ordinato la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado". Causa maltempo , tutte le scuole di Reggio Calabria saranno chiuse martedi 5 febbraio .

Salvini però vuole procedere e assicura: "Il mio tono è quello del pragmatismo". Oggi ha controreplicato all'alleato di governo. In realtà ormai si fa fatica a trovare qualcuno che usi il condizionale. M5s non esclude infatti il rinvio della scelta ma per ora preme sulla Tav, sapendo di avere in mano 'l'arma´ del voto del Senato sul processo al ministro dell'Interno: "Vedremo le carte poi decideremo sul voto", dice sibillino Di Maio. L'esempio di come le cose non funzionino ce la offre proprio Salvini, che spaurito dalla minaccia della spada di Damocle della Severino, ha fatto dietro front chiedendo al Senato di schierarsi compatto nel respingere la richiesta di rinvio a giudizio. "L'anno scorso - ha aggiunto - ne erano sbarcati più di 5mila". I membri della Giunta si incontreranno nuovamente con Luigi Di Maio dopo aver letto, giovedì, la memoria che il ministro dell'Interno depositerà in Giunta, e che dovrebbe essere accompagnata da un testo in cui il governo, Giuseppe Conte in primis, si assumerà la responsabilità politica della vicenda che ha coinvolto la nave della Guardia costiera italiana.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.

"Conto che il buon senso italiano porterà altri soldi da Bruxelles", ha detto Salvini, senza elaborare.

Comments