Tav: Salvini,Parigi vede analisi e io no

Adjust Comment Print

Successivamente in seno ai due contraenti del patto di Governo. "E sono convinto che gli imprenditori torinesi, piemontesi, quella la vedono come una super Tav non un buco nella montagna che nasce per trasportare persone e diventa trasporto merci perché hanno visto che né le persone né le merci ci passeranno mai di lì". Mi sveglio pensando a come migliorare i collegamenti per gli italiani. Sono state queste le parole del ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli nel corso della puntata di Coffee Break in onda su La7, in merito all'Alta velocità. Affermazione alla quale i membri del comitato francese pro-Tav hanno risposto via Twitter, invitando ufficialmente il ministro a visitare Lione, rigorosamente in treno. E a Salvini chiede "un po' di pazienza" perché "quando sarà il momento gliela porterò io personalmente in busta chiusa". "L'analisi costi-benefici sulla Tav è stata decisa da un Governo sovrano che vuole spendere al meglio i fondi pubblici. Io sono assolutamente tranquillo". "La Tav come altre opere - ha detto ancora Salvini - secondo me servono".

Chi chiede di vedere l'analisi costi-benefici e attacca il M5s è anche Forza Italia, che sul tema si riallinea con lo storico alleato del Carroccio. Una modalità sconcertante, offensiva, da vassalli.

Roma, Di Francesco: "Meritavamo la vittoria"
L'ingresso di El Shaarawy? "Mi fa sorridere quando si parla di difesa col 4-1-4-1, è normale che ci si difenda così col 4-3-3". Serviva un 7-1 per tirare fuori il carattere? Capisco la depressione, ma nella vita esiste questo, la forza sta nel ribaltare.

Anzi, diciamo di più: il suo comportamento non è quello che ci si aspetta da un Uomo di Stato. E solo un voto uguale e contrario abrogativo del Parlamento potrebbe risolvere il problema. E ha chiuso: "Confido nella sensibilità politica dell'Ambasciatore che rappresenta, ad oggi, l'unico cittadino sul territorio nazionale ad aver ricevuto questo documento".

Comments