Sanremo 2019: esibizione disastrosa per Arisa, ma c’è un motivo

Adjust Comment Print

L'abbraccio del popolo social.

Durante la sua esibizione, gli utenti hanno potuto notare una profonda difficoltà legata alla febbre e il malessere che aleggiava già dal pomeriggio.

A poche ore dalla conclusione del Festival di Sanremo e la contestata vittoria di Mahmood, i riflettori sono ancora puntati sulla performance di Arisa e il suo malore in diretta.

Gilet gialli: nuovi scontri, molotov davanti al Senato
Ero stato designato portavoce ma dopo la reazione di Ingrid Levavasseur che doveva partecipare all'incontro mi sono dimesso". Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

Arisa sale sul palco del Festival di Sanremo 2019 e scoppia a piangere alla fine dell'esibizione di "Mi sento bene". A quel punto qualcosa si è rotto definitivamente e Arisa ha mollato, scoppiando in lacrime. Si spiega così la prestazione canora non all'altezza: a Rosalba Pippa va riconosciuto il merito di essersi regolarmente presentata sul palco dell'Ariston nonostante la febbre.

Ad anticipare le sue precarie condizioni di salute prima di salire sul palco, era stata la stessa cantante in una story su Instagram in cui ironizzava sul titolo della sua canzone: "Mi sento bene" aggiungendo un laconico "più o meno".

Il popolo social ha espresso la propria vicinanza alla cantante. Avremmo tutti voluto abbracciare Arisa, dirle che non era colpa sua, dirle che va bene così, va bene lo stesso.

Comments