Piatek era vicino al Napoli

Adjust Comment Print

Un vero e proprio fenomeno che ha mutato il volto della squadra e non sta facendo rimpiangere minimamente Higuain.

Oggi è stato svelato un retroscena, per certi versi anche clamoroso, riguardo a Piatek.

Ecco che spunta fuori il PSG ma non solo.

C'è posta per te, quinta puntata online su MediasetPlay e Witty Tv
La piccola utilitaria fa il suo debutto in studio. "Cosa sono per te 11.000 euro quando ne guadagni 11.000.000 l'anno su!". Sulla poltrona, da un lato della busta, un ragazzo appena diciottenne con un evidente handicap alla mano destra.

Valter De Maggio, giornalista di Radio Goal, in diretta con il direttore sportivo del Genoa, ha rivelato: "So che il Napoli aveva già chiuso Piatek e lo lasciava in prestito alla società rossoblù fino alla prossima estate". Per chiudere gli affari bisogna mettere nero su bianco, a me non risulta che il giocatore fosse del Napoli. Noi volevamo cederlo a giugno e gli azzurri avevano aperto in tale senso. Dopo le prodezze del 'pistolero', sono stati numerosi i tifosi del Milan che hanno ricordato la sua disastrosa previsione. Spero che il Milan torni grande grazie a me e che un giorno sarò davvero degno di quei paragoni. Al Genoa si era "fermato" a 19 ed era fruttato 35 milioni di euro.

Leonardo ha imbastito nel corso della sessione invernale un mercato votato ad implementare in maniera ancora più importante la squadra, pensando al presente, come è giusto che sia, ma con un occhio anche al futuro. "Abbiamo messo sul palcoscenico del calcio italiano un grande attaccante, ed i meriti vanno al nostro presidente".

Comments