Honda chiuderà fabbrica in Gran Bretagna nel 2021

Adjust Comment Print

La chiusura dello stabilimento di Swindon nel 2021 equivale alla perdita di 3500 posti diretti e forse ad altrettanti nell'indotto. Carney ha avvertito che tale risultato in un momento di crescenti tensioni commerciali globali e un rallentamento dell'economia cinese, potrebbe creare uno "shock economico". Il sito di Swindon, nel Sud-ovest dell'Inghilterra, assembla la berlina Civic; produce oltre 150.000 veicoli ogni anno e li esporta in 70 paesi. Il gruppo nipponico ha motivato la sua decisione con la "necessità di rivedere il modello di produzione nel contesto in evoluzione del mercato mondiale dell'automobile". Nissan ha indicato la Brexit tra le cause della decisione di non produrre più la X-Trail a Sunderland e anche Ford ha manifestato preoccupazione.

Tra i relatori invitati a intervenire Nigel Farage, capo simbolico della campagna Brexit, sostiene che nonostante le difficoltà della produzione industriale, la Brexit rimane un'opportunità per il Regno Unito.

Micalizzi è tornato a Milano | Notizie Milano
Il fotoreporter colpito in Siria l'11 febbraio sarà ricoverato all'ospedale San Raffaele del capoluogo lombardo. Micalizzi, ha trascorso una decina d'anni nelle zone di guerra.

Nella lettera, di cui alcuni brani sono riportati dalla Bbc, May parla della sconfitta ai Comuni di giovedì come di una "delusione". La sede europea di Honda resterà comunque in Gran-Bretagna.

Honda ha annunciato che chiuderà la fabbrica di Swindon nel Regno Unito nel 2021. "Sarà terribile per la gente". "Non lo ammetteranno mai, ma è così: le imprese si stanno preparando". Ad approfittarne sarà soprattutto il settore farmaceutico, con esportazioni verso il Regno Unito calcolate nell'ordine dei miliardi di franchi L'accordo siglato permette di coprire gran parte delle esportazioni elvetiche verso la Gran Bretagna, e parecchi parlamentari federali hanno già espresso la loro soddisfazione.

Comments