Blocco mercato Chelsea, gli impatti sul prestito di Higuain dalla Juventus

Adjust Comment Print

"Comunque - prosegue Di Cintio - va detto che verso si tratta di una pronuncia non definitiva ove il club inglese potrà ancora dimostrare nei successivi gradi di giudizio la correttezza del proprio operato". La commissione disciplinare della Fifa ha sanzionato il club londinese per violazioni relative ai trasferimenti e alla registrazione di giocatori di età inferiore ai 18 anni.

Una stangata che potrebbe influenzare pesantemente il futuro del Pipita.

Il sistema di regali dalle società di diamanti alle banche
Nell'indagine, inoltre, sono indagati anche altri dirigenti di Banco Bpm , oltre a responsabili delle società IDB e DPI che vendevano i gioielli.

Secondo la Fifa, il Chelsea avrebbe violato il regolamento per il tesseramento di 29 minorenni. Da ciò consegue che anche con riferimento alla posizione di Higuain sia presto per esprimere un parere definitivo con riferimento al fatto che al Chelsea sarebbe impedito lesercito del diritto di opzione per effetto della sanzione comminata. Non potranno ingaggiare nuovi giocatori per le prossime due finestre di mercato. Questo divieto si applica al club nel suo complesso, con l'eccezione delle squadre femminili. La protezione dei minori è un elemento chiave nel quadro normativo complessivo della Fifa relativo al trasferimento dei giocatori e l'effettiva applicazione di queste regole è fondamentale, come confermato anche in varie occasioni dalla Corte Arbitrale dello Sport. "Visto che l'indagine della Fifa era già aperta al momento dell'accordo tra Chelsea e Juventus sul trasferimento di Higuain, dubito che i legali delle due società non abbiano considerato tra gli scenari possibili quello della sanzione e non ne abbiamo valutato i potenziali effetti negativi sull'operazione stessa". Inizialmente, il Chelsea è stato accusato in relazione a 92 giocatori.

Comments