Europa League, il Napoli pesca il Salisburgo agli ottavi di finale

Adjust Comment Print

Tra le squadre capitate dalle compagini italiane, due squadre sfidate già dalla Lazio. Il Napoli affronterà il Salisburgo! Cinque formazioni da evitare, dunque, mentre i portoghesi del Benfica ed i russi dello Zenith San Pietroburgo rappresentano 'mine vaganti', ma certamente ben alla portata di Napoli ed Inter. C'è chi esulta per l'accoppiamento in Europa League con il Salisburgo e chi invece non è molto ottimista.

Materazzi: Non tifo Juve in Champions e se non vincono è fallimento
E poi quest'anno hanno preso un giocatore che non ha eguali a livello europeo, per questo penso che la Coppa sia il loro primo obiettivo.

Ai sedicesimi, invece, eliminato il Bruges: sconfitta per 2-1 in Belgio, rimonta per 4-0 in Austria. Il Salisburgo è primo in classifica con quattordici punti di vantaggio sul Lask secondo. La Bundesliga austriaca riprenderà proprio domenica dopo una pausa invernale durata un paio di mesi e prime 6 della graduatoria accederanno ai playoff per il titolo. Sarri che, dal canto suo, non farebbe certamente i salti di gioia nel caso in cui si ritrovasse come avversario il 'suo' Napoli. Alla Red Bull Arena, infatti, i padroni di casa hanno vinto tutte le partite del girone di Europa League e il sedicesimo di finale con il Club Brugge e soprattutto non perdono dal 2016.

Comments