Emma Marrone grida ‘Aprite i porti’ a un suo concerto: è polemica

Adjust Comment Print

Il sindaco di Amalia, città dove Massimiliano Galli era consigliere comunale, fa sapere che presto sarà al certo che Emma Marrone farà a Roma, tappa del suo Essere Qui tour e fa sapere che "se lo staff me lo permetterà, le consegnerò l'invito ufficiale a venirci a trovare ad Amelia".

"Ma quali porti! Faresti bene ad aprire le tue cosce facendoti pagare per esempio".

"Aprite i porti", una frase semplice gridata dal palco del PalaSele di Eboli che ha innescato una lunga scia di polemiche.

Venezuela, tensione ai confini per gli aiuti umanitari
Il leader venezuelano giovedi ha deciso di chiudere il confine con il Brasile e ha dichiarato che che sta pensando di fare lo stesso con il confine con la Colombia .

Il protagonista è un consigliere comunale del Carroccio, che ha pubblicato il commento con delle terribili offese nei confronti di Emma Marrone. Anzi, ex consigliere dal momento che un suo post su Facebook ne ha decretato l'espulsione immediata dal partito. Poi ha parlato di una decisione "irrevocabile", quella cioè di avviare le procedure per l'espulsione del consigliere dal partito.

Senza dubbio una dedica indirizzata al Vicepremier Matteo Salvini, che intanto esce sempre meglio dalla questione dei migranti della Diciotti che in questi giorni ha tenuto banco. Anche il dissenso più forte non può mai scadere in simili commenti. "In Siria - aveva scritto - c'è in atto da più di 12 anni una guerra civile tra musulmerde". Laura Boldrini su Twitter si rivolge alla cantante: "Sei infinitamente migliore di questi squallidi personaggi che non hanno altri argomenti se non la volgarità e l'insulto. Sono parole lontane dai valori della Lega e chi usa questo linguaggio non può rappresentare il nostro movimento".

E dopo avere ricordato chi l'ha attaccata, ha ringraziato "tutte le persone che mio hanno sostenuto con grandi parole di affetto, ringrazio voi per questa serata così difficile, che si sta trasformando in un concerto memorabile e bello".

Comments