Lazio, Inzaghi: "È mancata solo la ciliegina del gol"

Adjust Comment Print

Giocavamo contro la squadra piu' in forma della Serie A e non abbiamo concesso nulla. "Dovevamo fare un gol, ma se doveva finire in pareggio meglio così che 1-1". L'uscita di Kessie al 29' per infortunio induce Gattuso a inserire Calhanoglu, ma i rossoneri così perdono in sostanza senza acquistare in qualità. Sicuramente merito nostro, sapevamo che ci avrebbero aspettato però siamo stati bravi noi perché siamo riusciti a far le giuste giocate. "Spiace non aver vinto, ma guardiamo la prestazione".

Napoli, Ancelotti: "Scudetto? Nulla è ancora deciso"
Ecco le parole del tecnico del Napoli: "E' stata una partita in linea con quelle che abbiamo giocato con Torino e Fiorentina ". Stavolta siamo stati più bravi a livello realizzativo, il livello qualitativo della prestazione è stato molto alto.

"Se mi è piaciuta la partita?" Simone Inzaghi ricava cosi buoni auspici per l'imminente derby di sabato, passo importante se non vuol perdere il treno Champions, Gattuso si accontenta del minimo risultato utile e allunga la striscia positiva. Poco concreta ma presente in attacco, brillante in difesa, Inzaghi fa i complimenti ai suoi: "Patric, Bastos e i due quinti hanno fatto una gara attenta, Acerbi ha annullato Piatek con una prestazione straordinaria". Nessuna delle due squadre si espone più di troppo, la Lazio però dimostra grinta. Poi sul derby: "Siamo orgogliosi di aver giocato questa semifinale". Reti inviolate all'Olimpico, la qualificazione in finale è rimandata a fine aprile quando si disputerà il ritorno a San Siro. "A Roma si parla da diverso tempo dei moduli, ma la verità è che conta l'interpretazione delle gare - ha spiegato Inzaghi -".

Comments