Crew Dragon verso lo spazio

Adjust Comment Print

La capsula Crew Dragon della Space X in dirittura d'arrivo verso la Stazione Spaziale Internazionale.

A bordo c'è Ripley, un manichino che con i suoi sensori ha fornito dati utili sulle sollecitazioni che al momento del lancio potrebbero subire i futuri astronauti che voleranno sulla Crew Dragon.

"Nelle prime luci dell'alba questa mattina - spiega il Centro Geofisico Prealpino - sfrecciavano sulle nostre teste la Stazione Spaziale Internazionale (la traccia più luminosa) e il modulo Dragon Crew di Space-X (la traccia più debole) che è in avvicinamento e proverà l'aggancio automatico a ISS alle ore 9:30".

Lazio, Inzaghi: "È mancata solo la ciliegina del gol"
Nessuna delle due squadre si espone più di troppo, la Lazio però dimostra grinta. Poi sul derby: "Siamo orgogliosi di aver giocato questa semifinale".

La capsula non avrà cioè bisogno dell'aiuto del braccio robotico, come accade per le navette Dragon della SpaceX utilizzate come cargo. La Crew Dragon dovrebbe attraccare alla ISS domenica alle 12.00 svizzere e tornare sulla Terra venerdì prossimo.

La Cina è l'altro Paese attualmente in grado di lanciare astronauti con i suoi mezzi. Il riferimento ovviamente non può che essere alla protagonista di Alien, appunto battezzata Ellen Ripley, il che non può che affascinare ed incuriosire i fan della saga.

Congratulandosi con la SpaceX e con la squadra della Nasa "per questa pietra miliare nella storia spaziale della nostra nazione", Bridenstine ha inoltre rilevato che "questo primo lancio di un sistema spaziale progettato da un'azienda commerciale attraverso una partnership pubblico-privata è un passo rivoluzionario sulla strada tesa a portare uomini sulla Luna, Marte e oltre". La procedura sarà resa possibile da un "adattatore" installato sulla ISS nel 2016 e compatibile con le soluzioni che SpaceX e Boeing stanno sviluppando per il trasporto di umani nello spazio come parte del Commercial Crew Program della NASA, al quale partecipano solamente le due aziende. Montata in cima ad uno degli ormai famosi razzi Falcon 9 di SpaceX, la nuova capsula è decollata alle 2:49 del mattino dal John F. Kennedy Space Center di Cape Canaveral, per poi raggiungere lo spazio solo 11 minuti dopo.

Comments