Tornado Alabama: 14 morti, anche 2 bimbi - Ultima Ora

Adjust Comment Print

Almeno 14 persone, tra cui due bambini, sono state uccise da un tornado che ha colpito nel pomeriggio di domenica 3 marzo la contea di Lee, sul confine orientale dello stato dell'Alabama, distruggendo case prefabbricate e sradicando alberi. E le operazioni di soccorso, al momento, sono state interrotte fino all'alba perché troppo rischiose.

Lo ha reso noto Hay Jones, sceriffo della contea di Lee.

Secondo il centro meteo dell'Alabama (NWS Birmingham) "il primo tornado che ha colpito la contea di Lee era almeno un EF-3 e largo almeno mezzo miglio", circa 800 metri.

L'ultimo messaggio di Daniele Nardi al figlio: "Non arrenderti mai" VIDEO
L'unico ad averla discesa è stato Reinhold Messner insieme al fratello Gunther che proprio in quella occasione perse la vita. Poi ci è messo il maltempo , che ha reso infruttuose le perlustrazioni.

Il tornado piu' violento, con venti che hanno raggiunto la velocità di oltre 250 km orari, ha spazzato via la Highway 51 devastando tutto quello che incontrava nell'arco di quasi un chilometro.

Il presidente Donald Trump ha scritto su Twitter: "Alle persone fantastiche dell'Alabama e delle aree circostanti: si prega di restare prudenti e al riparo. Alle famiglie e agli amici delle vittime e ai feriti, Dio vi benedica tutti!".

La tempesta ha causato una striscia di devastazione larga circa 400 metri e lunga "diverse miglia". Lo stato di emergenza proclamato il 23 febbraio è stato esteso all'intero territorio dell'Alabama, ma anche alla Georgia, alla Florida e alla Carolina del sud.

Comments