Mike Manley conferma l’investimento da 5 miliardi previsto nel piano Italia

Adjust Comment Print

Lo ha affermato l'ad di Fca, Mike Manley, in un incontro con la stampa al Salone di Ginevra, aggiungendo che anche gli investimenti del gruppo Fca in Italia "andranno avanti come originariamente previsto". "Abbiamo presentato il piano di investimenti in Italia, abbiamo detto che lo avremmo rivisto, abbiamo terminato la revisione". Secondo quanto riporta Bloomberg, citando alcune fonti vicina all'amministratore delegato Carlos Tavares, le modalità su come procedere sono nelle fasi iniziali e nessun potenziale target è stato contattato. "Importante anche la secca smentita sulla vendita di Maserati e che sia ripartita la riflessione su una strategia di future alleanze o fusioni a livello internazionale" ha detto il segretario generale Fim-Cisl Marco Bentivogli, sottolineando che le parole del ceo rappresentano "una buona notizia per il paese e segno di serietà da parte del gruppo Fca per gli impegni presi". Ai risultati hanno contribuito "le vendite record di Jeep e Ram". L'agenzia americana specifica che i portavoce dell'azienda non hanno commentato su specifici progetti, ricordando che durante l'ultima conference call sui conti, a chi chiedeva cosa volesse fare di 9 miliardi di cassa aveva detto che era aperto alle trattative per possibili opportunità strategiche. "Stiamo sviluppando da soli la nostra piattaforma - ha spiegato Manley - in futuro perché no?"

La Digos smentisce gli ultras dell'Atalanta: "Volevano attaccare i tifosi della Fiorentina"
Uno dei poliziotti intervenuti ha riportato la fattura di un dito, episodio per il quale è stato denunciato un tifoso bergamasco. Quanto sia realmente accaduto è raccontato in modo diametralmente opposto dalla Curva Nord e dalle forze dell'ordine .

"Entro la fine dell'anno le vetture ibride che avete visto oggi (Jeep Renegade e Compass, ndr) entreranno in produzione e all'inizio del 2020 arriverà anche la 500. Non c'è niente di più lontano dalla realtà e le presentazioni di oggi lo dimostrano". Lo scorso anno Lancia ha fatto 45-46mila unità in Italia, dove quindi è un marchio in salute, dove fa il suo meglio e dove resterà.

Comments