F1, Vettel "spero di essere preda"

Adjust Comment Print

Sebastian Vettel è moderatamente soddisfatto delle prime sessioni di prove libere sul circuito di Melbourne dove domenica prenderà il via il mondiale di f1 con il gp d'Australia.

Siamo sorpresi che Mercedes sia stata così veloce. "Mi manca ancora un po' di confidenza, non è stata una giornata facilissima per noi ma probabilmente è stato così per tutti". Il monegasco, nonostante un distacco da Hamilton di oltre un secondo rimediato nella seconda sessione, è convinto di poter dire la sua per la pole position; sarà la pista a dire la verità, ma la Ferrari è convinta di poter recitare un ruolo da protagonista fin dalla prima gara dell'anno.

Quagliarella gol, manita Samp: 5-3 al Sassuolo
La Sampdoria si è imposta per 5-3 a Reggio Emilia contro il Sassuolo nel primo anticipo della ventottesima giornata di serie A . I liguri, sempre in controllo del match, salgono in classifica all'ottavo posto a quota 42 punti, Sassuolo fermo a 32.

"Se riusciamo a recuperare quel feeling possiamo migliorare molto sul giro secco". Il tracciato e' particolare, perche' e' un cittadino che pero' ha quasi le caratteristiche di una pista permanente, con ampi spazi di fuga e velocita' piuttosto elevate.

"Si tratta di mettere tutto assieme e gettare i presupposti per una giornata migliore domani". "Ma sono sicuro che migliorerà, mi aspetto una stagione come quella passata, di grande lotta con la Ferrari e spero anche con la Red Bull, con squadre come Toro Rosso, Haas e Alfa Romeo pronte a sorprendere", ha concluso Wolff. "Non so se sia questione di assetto, ma la notte è lunga, i nostri ingegneri sono bravi e furbi e sono rilassato". "Abbiamo provato gomme e differenti tipi di assetti e per alcuni aspetti sono molto soddisfatto".

Comments