Tarrant in aula fa il gesto dei suprematisti

Adjust Comment Print

Le autorità neozelandesi potrebbero formulare ulteriori capi di accusa e il giudice ha ordinato la detenzione provvisoria fino a quando non verrà nuovamente riportato in tribunale, il 5 aprile. Il suo avvocato d'ufficio non ha presentato la richiesta di libertà su cauzione.

Brenton Tarrant, l'autore della strage, è apparso in tribunale.

L'Hawke's Bay Hospital di Hastings (parte settentrionale della Nuova Zelanda) è stato chiuso per minacce alla sicurezza.

Manchester City Schalke 04 streaming: dove vederla, no Rojadirecta
Tre minuti dopo è ancora l'argentino a firmare il raddoppio: la squadra di Pep Guardiola domina in ogni parte del campo. Il primo tempo finisce 3-0, con la firma di Leroy Sané , imbucato da una strepitosa palla di Zinchenko .

Domenica la polizia ha annunciato che il numero dei morti nell'attentato è passato da 49 a 50, dopo avere ritrovato un corpo alla moschea di Deans Avenue, la prima attaccata da Tarrant. E' quello che ha compiuto ieri in due moschee di Christchurch, in Nuova Zelanda, Brenton Tarrant.

Alcuni aeromobili che operano sulle tratte regionali sono stati fatti partire da Christchurch in modalità ferry, con a bordo il solo equipaggio, per posizionarsi in altri scali del network di Air New Zealand, con a bordo solamente piloti ed equipaggio. A colpire, nella notte italiana, un commando composto da quattro persone che sono state arrestate dalla polizia. Il Presidente americano ha però poi voluto circsotanziare la strage, negando che il nazionalismo bianco costituisca una minaccia crescente. "Sono arrivato qui per viverci temporaneamente mentre pianificavo un attacco e ho presto scoperto che era un ambiente pieno di immigrati come ormai avviene ovunque in occidente e ho deciso di agire" ha scritto il 28enne spiegando nei suoi deliri "Ho passato molti anni viaggiando attraverso molte, molte nazioni". Si è raccontato su Facebook e poi grazie ad una telecamera posizionata sul caschetto - un po' come fosse uno dei videogames più conosciuti - scende dall'auto, impugna il suo fucile e inizia la sua diretta sul social Facebook.

Intanto la prima ministra neozelandese Jacinda Ardern ha confermato che Tarrant sarà processato in Nuova Zelanda, nonostante la sua cittadinanza australiana. Lo ha reso noto l'azienda su Twitter. "La demonizzazione della religione islamica porta a queste tragedie - commenta un altro giovane fedele -, c'è chi ne ricava un messaggio talmente violento da prendere le armi e uccidere chiunque si trovi a tiro".

Comments