Barella: "Non è vero che sono cattivo"

Adjust Comment Print

"Il suo futuro? In questo momento non lo so nemmeno io".

CENTROCAMPISTI - Parole al miele per i compagni di reparto Jorginho e Verratti: "Giocare con Jorginho e Verratti, oppure chiunque sia, è solo un vantaggio". Se De Laurentiis me lo ha chiesto? In campionato, il capitano del Cagliari sta trascinando i sardi verso la salvezza e non vuole di certo fermarsi: "Nel club sento la responsabilità, perché gioisco per le vittorie e soffro per le sconfitte - ha spiegato in conferenza stampa a due giorni da Italia-Finlandia - Sono uno che dà tutto, sia con la Nazionale che in Serie A. Mi impegno sempre al massimo, sono pronto a dare tutto. Mi fanno sentire più libero". "A Cagliari sto giocando da trequartista, mi manca il gol". Mi danno più libertà nel gioco, poi do tutto e torno anche indietro, non rimango fra le linee. "Speriamo che continui a farlo con la nostra maglia". "Ci accomuna la scivolata". Da quattro anni a questa parte si nota questa differenza. Tra le direttive di Mancini, c'è quella di recuperare il pallone nella metà campo avversaria: "Ce lo chiede il mister, perché siamo più vicini alla porta e abbiamo meno spazio da coprire".

Cina, Mattarella: "Il partenariato porti a investimenti sostenibili e trasparenza"
Un messaggio, quello del capo dello Stato, che arriva mentre l'Ue continua a mostrare scetticismo e anche a Roma non tutte le riserve sono state superate.

Infine, un pensiero ai prossimi avversari degli Azzurri nella strada verso Euro2020.

Comments