Terremoto ad Amatrice, due scosse in un giorno: l’ultima di magnitudo 2.7

Adjust Comment Print

Due scosse di terremoto ad Amatrice, una la notte scorsa, alle 00.40, di 2,6; la seconda oggi pomeriggio, alle 16,57, di magnitudo 2,7 a 12 km di profondità.

Il ministro Tria: "Una manovra correttiva? Nessuno ce la chiede"
Riguardo a una manovra correttiva ha detto: " Nessuno ci sta chiedendo una manovra correttiva , quindi la escludo ". CRESCITA - "La crescita è necessaria ma non sufficiente - ha osservato il ministro - però ci vuole la crescita".

Secondo la scala Ritcher, un evento sismico di magnitudo 2.7 è classificato come terremoto "molto leggero " e descritto nel modo seguente: generalmente non avvertito, ma registrato dai sismografi. L'ultima, in ordine di tempo, è quella di magnitudo 2.7 che poco prima delle 17 è stata distintamente avvertita dalla popolazione di Amatrice, nei pressi dell'epicentro, e percepita anche nelle vicine Accumoli e Cittareale. I due terremoti arrivano dopo un lungo periodo di quiete della faglia sismica. Non sono segnalati danni, al momento, a persone o cose.

Comments