Redazione 05/04/2019 Jim Carrey risponde alla Mussolini: ''Basta girare la foto'

Adjust Comment Print

"Può capovolgere la vignetta così sembrerà che suo nonno stia saltando di gioia". A quanto pare una vignetta, disegnatore realizzato dallalttore americano e capace di toccare le corde più profonde dell'animo della parlamentare italiana. Risponde così Jim Carrey, intervistato da Variety sul red carpet del CinemaCon, in merito alla polemica sollevata dall'europarlamentare per una vignetta realizzata dall'attore.

Era partita qualche giorno fa la querelle tra Alessandra Mussolini e il noto attore americano Jim Carrey. Oggi pomeriggio, l'eurodeputata eletta tra le fila di Forza Italia ha deciso di replicare ulteriormente, con un tweet con foto, alle dichiarazioni di Jim Carrey rilasciate a una emittente.

"Non sapevo della sua esistenza. Non perché ne faccia parte, ma perché evidentemente sta ancora dalla parte del male".

Empoli, Corsi: "Mercoledì ce la giocheremo. Bennacer? Azzurri interessati"
L'Empoli ha incontrato nell'ultima partita la Juventus perdendo 1-0 mentre Il Napoli ha incontrato la Roma vincendo 1-4. Non sono preoccupato, è difficile che si possa far risultato, ma possiamo comunque fare un figurone.

Se vuole vederla diversamente può sempre capovolgere il mio disegno.

Non erano ancora arrivate repliche dell'attore, mentre sui social si sono scatenati i commenti anche di personaggi noti, come Chef Rubio, che ha definito l'attore un "eroe"; oppure Evan O'Connell che ha replicato alla parlamentare: "Forse confondi Carrey con l'assassino di tuo nonno". C'è la sua soluzione proprio lì. Siamo certi che la polemica non sia finita qui.

"Innanzitutto non avevo nemmeno idea che lei (Alessandra Mussolini, ndr) esistesse".

Comments