Mihajlovic attacca Allegri: "Non è giusto, ha messo i ragazzini"

Adjust Comment Print

Una cosa molto simile era stata detta ieri dal presidente dell'Empoli Fabrizio Corsi (qui le sue dichiarazioni). A sorridere in questa giornata è stata la Spal protagonista di un'impresa contro la Juventus. Una forma di protesta che, come spiegato nella nota dell'ATF, sarà l'inizio di altre iniziative che seguiranno nei prossimi giorni. Sono abituato a vedere sempre quello che succede a casa mia. Però non mi sembra giusto nei confronti delle altre squadre che lottano per la salvezza.

"Se fossi stato il loro allenatore avrei detto ai miei ragazzi che dovevamo assolutamente vincere e infatti hanno vinto". Una vittoria che ha fatto discutere, soprattutto sui social: nel mirino le scelte di Allegri che in vista dell'Ajax ha tenuto a riposo molti big, puntando su giovani dell'Under 23 e della Primavera. Ma non mi sembra un comportamento giusto. Io non penso che lui abbia pochi giocatori per essere competitivo. "A loro non fregherà nulla di tutto questo, il calcio italiano purtroppo è così". "Salvo il risultato - dice il tecnico dei rossoblù Sinisa Mihajlović - perché quando non vinci l'importante è non perdere".

L'urlo del fondatore di WikiLeaks: "Il Regno Unito non ha civiltà"
Gli inquirenti hanno pure confermato che l'arresto è stato eseguito sulla base del trattato di estradizione, tra Stati Uniti e Gran Bretagna.

"Ho trovato un gruppo con una grande cultura del lavoro, grazie al lavoro di Pioli e del suo staff. Ma c'è anche un po' di sfiducia per gli ultimi risultati: l'obiettivo è cambiare subito questo trend, io ho grande entusiasmo e mi auguro di trasmetterlo".

Ecco cosa pensa Mihajlovic delle scelte di formazione di Allegri per Spal-Juventus: "Non mi sono sembrate scelte giuste".

Comments