Mara Venier e la depressione: "Ho chiesto delle punture per morire"

Adjust Comment Print

L'amatissima conduttrice si è confessata in un'intervista colma di empatia e di sincerità.La padrona di casa di Domenica In ha raccontato di un forte periodo di depressione che ha attraversato dopo la morte della madre: "Ho chiesto delle punture per morire...".

Mara Venier ha raccontato uno dei momenti più drammatici della sua vita, cioè quando ha doloramente perso sua madre.

Scontri in Irlanda del Nord: muore una giornalista
Il caso, come già detto, viene trattato come " attentato terroristico " ed è stata "aperta un'inchiesta sull'omicidio". La violenza crea solo vittime, è tutto ciò che ha sempre fatto .

Infine, la coraggiosa Mara avrebbe deciso di di liberarsi di tutti i farmaci che le prescrivevano per la depressione e affrontare il dolore. La donna era da tempo malata di Alzheimer. Quando il medico le ha detto che aveva smesso di respirare, la Venier lo ha afferrato dal camice: "Ho cominciato a picchiarlo e a urlare: 'Adesso tu mi devi fare una puntura'". Ma le cicatrici restano indelebili. "Non potevo lasciarla via da sola, dovevo andare con lei". Alcune situazioni rimangono impresse, anche dietro i meravigliosi sorrisi e la risata contagiosa della Venier.

Comments