Lazio, Lotito furioso: multa salata per Milinkovic

Adjust Comment Print

Tutti credevamo che il problema della squadra di Inzaghi fosse battere le big, ma non si trattava esattamente di questo o comunque non era l'unico difetto. Il presidente Lotito ovviamente non l'ha presa bene, questa volta non è possibile nemmeno recriminare su errori arbitrali e allora ha fatto capire chiaramente a Simone Inzaghi che salverà la panchina a fine anno solo in caso di vittoria della Coppa Italia. "Avete capito bene - gli faccio - 5.3 milioni in 5 anni". Insomma Inzaghi va a Genova, alla Sampdoria, passa un momento difficile dal punto di vista familiare, e quando non giocava più Walter Sabatini, un altro inventato da me, mi dice "licenziamolo". Io ho trovato un bilancio con 84 milioni di ricavi, 86 milioni di perdite e 550 milioni di debiti. L'ho chiamato e gli ho detto: "Simò la carriera tua me pare che è finita, ti offro di fare l'allenatore degli Allievi Regionali". Poi sarebbe andato alla Salernitana, ma siccome la piazza borbottava, ho lanciato la storia di Bielsa.

Madre natura è Sara Croce, perché ha stupito tutti a Ciao Darwin
A disturbare il suo ingresso ci ha pensato Luca Laurenti questa settimana travestito da Donald Trump con tanto di missile... E dopo la puntata di Ciao Darwin , ha conquistato oltre 100mila follower su Instagram .

Un'ipotesi, quella di un Milinkovic-Savic deluso e scontento, che lo stesso giocatore aveva smentito ufficialmente ma che nei fatti continua a riscuotere un certo credito soprattutto all'indomani della gara persa dalla Lazio in casa contro il Chievo e che ha avuto come protagonista negativo lo stesso centrocampista serbo, espulso dopo poco più di mezz'ora di gioco per un fallo di reazione su Stepinski. Oltre ai giocatori, su tutti Milikovic Savic e Luis Alberto, non è stato risparmiato Inzaghi che è il primo colpevole per Lotito. L'anno scorso la Lazio ha chiuso il bilancio con 38 milioni di utili, è una società fortissima, ha un patrimonio immobiliare di 200 milioni e un patrimonio di giocatori di 600 milioni, è proiettata verso grandi prospettive. Tare gli parlava, lui rispondeva come se fosse uno scienziato, a un certo punto mi sono sentito mortificato per Igli, ho preso il telefono, gliel'ho strappato dalle mani, ho detto: "Senta mister, lei se ne deve andare a f*****o". La Lazio sta a +38mln.

Comments