Avengers: Endgame, l'incredibile trasformazione di Thor: "Ecco perché abbiamo deciso così"

Adjust Comment Print

Attenzione, l'articolo contiene spoiler su Avengers: Endgame - Continuate a leggere solo se avete visto il film. La pellicola, l'ultima della saga Marvel, ha debuttato una decina di giorni fa, scrivendo nel suo primo weekend di programmazione la storia del cinema.

"Abbiamo girato 200 giorni di battaglia per Avengers: Infinity War e Avengers: Endgame".

Milan, Gattuso: "Complimenti ai ragazzi. Bakayoko? Ho fatto una scelta"
Per quello che abbiamo vissuto da luglio a oggi - il passaggio di società, gli infortunati e quant'altro - è tanto. Volevo vedere la stessa cattiveria nei miei giocatori con cui mi guardavano in allenamento questa settimana.

Nonostante i mesi di speculazioni, teorie e congetture da parte dei fans, i registi Joe e Anthony Russo sono riusciti a mantenere l'effetto sorpresa su Avengers: Endgame, anche per quanto riguarda il ritorno di alcuni personaggi del franchise.

Però il suo personaggio tornerà al cinema per film stand alone prequel nel 2020, nel quale si ripercorrerà il suo passato dalle origini. In effetti, la somiglianza tra il Thor interpretato da Chris Hemsworth e il personaggio di 'Drugo' è piuttosto impressionante. Le reazioni del pubblico sono state contrastanti: c'è chi apprezza l'idea di un supereroe con un fisico comune e non scolpito e chi invece ritiene che si tratti di un vero e proprio caso di 'fat-shaming', la derisione nei confronti delle persone grasse.

Comments