Incidente Bravi, il legale: "Michele è innocente, estraneo al delitto"

Adjust Comment Print

"Per prima cosa bisogna ricordarsi che si sta parlando di una tragedia - ha detto Gabrielli - che ha colpito la vittima e la sua famiglia come Michele".

Il giorno della tragedia, ricordiamo, che l'artista è risultato negativo ai test antidroga è alcolici. qualche mese dopo ecco che arriva la chiusura delle indagini e Michele Bravi è ufficialmente imputato per omicidio stradale. Eppure in questi mesi ho letto attacchi immotivati a lui, fatti senza una conoscenza degli atti. È il motivo per cui ritengo ci sia un'esigenza, soprattutto da un punto di vista umano, di fare chiarezza. Nel stringato post spiegava che stava cercando di sistemare pian piano la realtà.

L'avvocato aggiunge: "Michele sta molto male e il suo silenzio è proprio per rispettare le persone coinvolte". Una cosa del genere segna moltissimo.

Il cantante umbro Michele Bravi, dopo l'incidente stradale del 22 novembre in cui è morta una donna di 58 anni, si è chiuso nel silenzio. Al momento del sinistro, Michele non stava compiendo inversione ad U, bensì una svolta a sinistra per imboccare un passo carraio. I media parlano di presunti patteggiamenti, ma è falso.

"Beverly Hills: 90210", la prima foto del cast
Gli attori hanno cominciato a leggere il copione e, tra abbracci, risate e commozione , vederli insieme è un'emozione per tutti. Sono previsti sei episodi in tutto, la prima puntata andrà in onda su Fox USA il 7 agosto .

Per quanto riguarda la dinamica dell'incidente, invece, l'avvocato ha fatto alcune precisazioni. Un fatto confortato dalla Procura. "Inoltre, vi era spazio tra l'auto e il margine esterno stradale, in cui la moto avrebbe potuto superare", le parole del difensore di Michele Bravi in merito agli elementi raccolti che, uniti ai risultati negativi degli esami tossicologici a cui si è sottoposto Bravi, lo portano a definire il comportamento alla guida del cantante come una "azione di cui aveva piena legittimità".

Durante il frangente dell'impatto, il veicolo di Michele aveva oltrepassato la riga di mezzeria per circa la sua metà, mentre l'impatto è occorso nei pressi della portiera posteriore, lato guidatore. La moto veniva da dietro e ne stiamo analizzando la velocità.

Gabrielli ha anche aggiunto che nei prossimi giorni inizierà un serrato dialogo con il pm, in quanto la sua l'intenzione è quella di chiedere l'archiviazione del caso, ma se questo non verrà accettato inizierà un procedimento penale, e per Michele la faccenda potrebbe non concludersi a breve.

Al Corriere della Sera l'avvocato di Michele Bravi, Manuel Gabrielli, ha parlato di "rilevanti elementi di innocenza" in grado di dimostrare "l'estraneità" di Michele Bravi "alla determinazione del delitto". Da allora il cantante è sprofondato nel silenzio più cupo "nel rispetto del dolore di tutti" e ha annullato ogni impegno, ogni serata, ogni concerto.

Comments