La Rai 'taglia' la trasmissione Fazio, lunedì ultima puntata

Adjust Comment Print

In apertura di trasmissione, Fabio Fazio ha annunciato: "Prima di iniziare solo un avviso al nostro pubblico, per tutti coloro che ci seguono al lunedì con Che Fuori Tempo Che Fa, vorrei ricordavi che domani sarà la nostra ultima puntata di Che Fuori Tempo Che Fa del lunedì".

L'appuntamento con Che tempo che fa è la domenica in prima serata su Rai1. Per il 20 maggio è già in palinsesto una puntata di Porta a porta e presumibilmente lunedì 27 maggio lo spazio sarà dedicato all'analisi del voto delle Europee.

Al posto del programma di Fazio, andranno in onda, per tre lunedì delle puntate di 'Porta a Porta' di Bruno Vespa dedicate alle elezioni europee.

Formula 1 Spagna: Bottas penalizzato in partenza dalla frizione
E' stato comunque utile alla squadra per raggiungere la quinta doppietta consecutiva , lasciando solo le briciole agli avversari. Al 46esimo giro la possibile svolta della gara: incidente tra Stroll e Norris, interviene la Safety Car che annulla le distanze.

Nessun taglio, ma "normali forme di cambiamento" della programmazione, legate "ai periodi elettorali", sostiene la direzione di Rai1. "Ci andrò quando si sarà tagliato lo stipendio", ha spiegato più volte il leader della Lega. "Il che rientra nelle normali forme di cambiamento anche radicale dei palinsesti, dovuto ai periodi elettorali". Fazio ha ringraziato il pubblico e ricordato i risultati di ascolto di Che fuori tempo che fa: 13% di share e un milione e mezzo di spettatori di media.

Della ridefinizione dell'accordo con Fazio (che scade nel 2021) si sta occupando l'ad Fabrizio Salini, ma lo stipendio del conduttore, definito "molto elevato, al di sopra di qualunque valutazione di merito sugli ascolti" anche dal presidente Marcello Foa, è un tema su cui il Carroccio insiste da mesi. La situazione in Rai è vergognosa, c'è un allarme oltre ogni soglia. E ancora: ospite della serata Francesco Gabbani che negli studi di Via Mecenate a Milano presenta il nuovo singolo "E' un'altra cosa". Come sempre, al fianco del giornalista troveremo la valletta Filippa Lagerback e la comica torinese Luciana Littizzetto. La tensione intanto si è addensata anche sul palinsesto estivo di RaiUno: dopo la levata di scudi dei cinque stelle contro l'ipotesi di quattro speciali di Linea verde affidati all'ex deputata Forza Italia e Nuovo centrodestra Nunzia De Girolamo, i nomi circolati sono quelli di Roberto Poletti (ex direttore di Radio Padania), Monica Marangoni, Pierluigi Diaco.

Comments