Torna a salire la ricchezza delle famiglie italiane. Battuta la Germania

Adjust Comment Print

Secondo uno studio elaborato da Istat e Banca d'Italia nel 2017 la ricchezza netta delle famiglie in Italia ha visto un aumento di 98 miliardi, +1% rispetto all'anno precedente, per un totale di 9.743 miliardi di euro, tornando con il segno positivo dopo tre anni in negativo. "Secondo i dati OCSE - si legge nel documento riportato dall'ANSA - questo rapporto è più alto di quello relativo alle famiglie francesi, inglesi e canadesi anche se nel periodo il divario si è notevolmente ridotto". "Il livello elevato di quest'indicatore nel confronto internazionale - dicono Bankitalia e l'Istituto di statistica - è amplificato dal ristagno ventennale dei redditi delle famiglie italiane". L'incremento riflette l'aumento delle attività finanziarie, pari a 156 miliardi di euro (+3,7%), che ha compensato la riduzione di 45 miliardi di euro (-0,7%) delle attività reali, in costante diminuzione dal 2012, e l'aumento delle passività finanziarie di 13 miliardi di euro (+1,4%). Il totale delle passività, delle famiglie, è stato pari a 926 miliardi di euro (ammontare inferiore rispetto agli altri paesi europei). Insieme ai terreni, le attività cosiddette "reali", pari nel complesso a 6.295 miliardi rappresentano il 59% della ricchezza netta complessiva. Il totale delle attività del settore ammontava a 4.943 miliardi di euro di cui il 63% costituito da attività non finanziarie. Il valore del mattone nel portafoglio delle famiglie, a fine 2017, era pari a 5.246 miliardi.

In questo documento viene precisato come "alla fine de 2017 le abitazioni costituivano circa la metà della ricchezza lorda delle famiglie". Negli ultimi anni l'indicatore è gradualmente sceso dal picco raggiunto nel 2013, con un andamento opposto a quello osservato per gli altri paesi. "Il calo dei prezzi delle case ha determinato una contrazione della ricchezza abitativa", afferma Massimiliano Dona, presidente dell'Unione Nazionale Consumatori.

Esordio Kean: "Mi ha cambiato la vita dopo un’infanzia difficile"
Quella volta che rubò il pallone in oratorio. "Era un brav'uomo, teneva tutti i palloni in un cassetto". Mentre entravo al posto di Manzukic, pensavo a tutte le partite giocate sull'asfalto al Don Bosco.

Se misurata in rapporto alla popolazione, invece, in Italia la ricchezza netta familiare è risultata superiore agli altri paesi nel 2008 e nel 2009; negli anni successivi essa si è mantenuta su valori stabili, mentre negli altri paesi è aumentata. Perdono valore soprattutto gli immobili delle imprese (-2,7% nel 2017), mentre cresce il valore degli altri beni di capitale fisso, come i macchinari (+2%).

Comments