Decreto-sicurezza bis: più poteri al Viminale

Adjust Comment Print

"Un impegno, frutto non solo della realizzazione da parte del mio Dicastero di programmi ad hoc per rafforzare la capacità di controllo delle frontiere marittime e terrestri deí Paesi Africani, ma anche della mia personale esposizione perché fosse chiaro a tutti gli Stati Membri dell'Unione Europea che l'Italia non sarebbe stata più disposta a sobbarcarsi, da sola e in ogni caso, il peso dell'accoglienza di migranti individuati e trasportati in zone SAR di altrui competenza". Il tutto a scapito del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Il decreto stanzia poi 3 milioni di euro euro nel triennio 2019-2021 per finanziare l'impiego di poliziotti stranieri per lo svolgimento di operazioni sotto copertura, "anche con riferimento alle attività di contrasto del delitto di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina".

"Per me il Decreto Sicurezza bis può arrivare in Consiglio dei ministri già settimana prossima".

Evocando una "straordinaria necessità e urgenza", il provvedimento dispone all'articolo 1 sanzioni pesantissime per le navi, da pesca o da diporto, che effettuino soccorsi in acque internazionali disattendendo le convenzioni e le istruzioni operative "emanate dalle autorità responsabili dell'area in cui ha avuto luogo l'operazione di soccorso" (quindi nella stragrande maggioranza dei casi la Marina libica relativamente alla sua area Sar), o dalle autorità dello Stato di bandiera.

Pellissier si ritira, fu cercato anche dal Napoli
Si segue più lo stipendio che i colori, ma è anche giusto così, parliamo pur sempre di un lavoro, ognuno fa le sue scelte". E se non ci sarà spazio in società rimarremo sempre amici". " Momento più bello con il Chievo? ".

Questi ultimi, però, non si sono fatti vivi, e allora il Viminale ha fatto sapere che la nave di Mediterranea saving humans è stata sequestrata "d'iniziativa" dalle Fiamme Gialle che avrebbero rilevato alcune irregolarità. Il secondo articolo, invece, si modifica il Codice della navigazione. Ieri la Mare Jonio ha recuperato 30 migranti al largo della Libia da un gommone in avaria e li ha subito portati verso l'Italia.

Il nuovo decreto sicurezza, inoltre va a modificare il Codice della Navigazione. Faccio notare che quando si riapre un mezzo varco agli sbarchi, aumentano le partenze e tornano i morti. Sanzioni anche per chi si oppone a pubblici ufficiali con qualsiasi mezzo di resistenza attiva o passiva, dagli scudi alle mazze e ai bastoni. Previste le assunzioni a tempo determinato di durata annuale di 800 unità. E non manca una novità in vista delle Universiadi 2019 a Napoli: in città arriveranno 500 militari in più.

Comments