Inter, Spalletti non si fida del Chievo: "sarà una partita difficile"

Adjust Comment Print

Inoltre la partita potrà essere vista, solo per gli abbonati Sky, sull'app di Sky Go. Mi interessa l'Inter di adesso e non quella che verrà, ci sono 60.000 persone per vivere il momento e non per vivere la prossima stagione.

Nonostante l'importanza della partita contro il Chievo, era inevitabile non affrontare con Luciano Spalletti un tema importante come quello relativo al suo futuro.

La grandine "blocca" l’aeroporto di Malpensa, temporale su Milano

"La squadra si è allenata bene, siamo determinati a raggiungere l'obiettivo Champions e siamo pronti - ha proseguito -".

Scendere in campo conoscendo i risultati degli avversari metterà inevitabilmente più pressione su Handanovic e compagni, ma questo non fa particolare differenza per Spalletti: "Qui la pressione è sempre al massimo". E' normale andare a tentare di vincere tutte le partite che abbiamo davanti. Dobbiamo giocarci le nostre chance, mantenere alta la nostra dignità e il nostro modo di fare calcio. In Italia, tuttavia, non si può sottovalutare nessuna squadra e per questo l'Inter non deve assolutamente pensare di aver già i 3 punti in tasca: basterà un minimo di sforzo e attenzione per aggiungere un'altra vittoria al campionato, che permetterebbe ai milanesi di essere almeno quasi sicuri di arrivare quarti.

Comments