Europee: Salvini, è referendum tra la vita e la morte

Adjust Comment Print

Di Maio, poi, torna sulle tensioni di piazza.

Già ieri con un lungo post su Facebook Di Maio era intervenuto sulle manifestazioni di dissenso nei confronti di Salvini finite con sequestri di telefonini e striscioni e persone segnalate.

Lavorare si fa per dire, visto che Das quando c'è questo governo i debiti degli italiano sono aumentati e l'economia va male. "Non credo" che il Carroccio stia lavorando a far cadere l'esecutivo, "anche perché questo è l'unico governo possibile".

In particolare, il n.1 della Lega, ha puntato il dito sulla direttiva banche che "ha rovinato troppi risparmiatori, troppe banche: ci hanno costretto a trasformare in Spa banche che funzionavano, hanno rischiato di rovinare il credito cooperativo, il sistema delle banche popolari". Siamo stati eletti per questo. Nel pomeriggio Di Maio sarà a Caltanissetta per festeggiare, assieme al padrone di casa Giancarlo Cancelleri, la vittoria di Gambino, che ha ottenuto il 58,85%, staccando il rivale Michele Giarratana, del centrodestra, che si è fermato al 41,15%.

La Rai 'taglia' la trasmissione Fazio, lunedì ultima puntata
Come sempre, al fianco del giornalista troveremo la valletta Filippa Lagerback e la comica torinese Luciana Littizzetto . L'appuntamento con Che tempo che fa è la domenica in prima serata su Rai1.

Salvini in mattinata aveva detto: "Dicono no all'autonomia, no alla flat tax, no al nuovo decreto sicurezza". Noi i bambini li vogliamo tutti, da qualsiasi parte arrivino. "Io ero pronto un mese fa, ma dopo la richiesta di dimissioni di Siri il capo della Lega l'ha presa sul personale", dice il vicepremier Luigi Di Maio rispondendo alle domande dei giornalisti in Senato nel corso di una conferenza sulla sanità. "Prima di spararle sul debito/Pil - ha concluso - mettiamoci a tagliare tutto quello che non e' stato ancora tagliato in questi anni di spese inutili, di grande evasione e di spending review".

Le parole di Salvini non piacciono a Di Maio, che si preoccupa delle possibili reazioni dei mercati: "Mi sembra abbastanza irresponsabile far aumentare lo spread in quel modo, come sta accadendo in queste ore, parlando di sforamento del rapporto debito/Pil, che è ancora più preoccupante dello sforamento del rapporto deficit/Pil". Chiedete ai cittadini siciliani che tutto hanno votato tranne la Lega. "Per il resto i reati in Italia sono in calo ovunque mentre, purtroppo, sono in aumento i morti e gli infortuni sul lavoro".

Per quanto forte, la Lega non solo è minoranza ma è anche una minoranza isolata, una "riserva" di sovranisti e reazionari appena rimpolpata da quella pantomima di Movimento sociale guidata da un altro personaggio sovraeccitato come Giorgia Meloni.

Comments