Juventus, Agnelli si tiene Allegri: il presidente verso la retromarcia

Adjust Comment Print

Il tecnico livornese rimarrà ancora alla guida dei bianconeri? Agnelli accetterà le sue condizioni o imporrà le sue per continuare il matrimonio?

Ma lui al Salone non ha voluto mancare, magari anche per mandare qualche messaggio - Paratici era seduto fra il pubblico - e chi vuol capire capisca.

L'urlo cacciato da Allegri nel pieno dell'allenamento odierno, riecheggiato fuori dalle mura della Continassa, è stata la conferma che il tecnico bianconero è ancora concentrato sul finale di stagione. Il seguito potrebbe anche esserci oggi. Da questo si deciderà il futuro sul calciomercato della Juventus. "Ma gli spiegavo anche che toccava a lui mettersi a disposizione degli altri, come deve sempre fare il più bravo". A riportare questa indiscrezione è tuttomercatoweb.com. Le incognite ci sono e sono diverse. Ogni giorno trova obiettivi personali dentro di sé: è maniacale, micidiale e sa accendere e spegnere l'interruttore al momento giusto: ha un "risparmio energetico" straordinario che gli permette di tenere una performance di alto livello per tutto l'anno.

Serie A, il Napoli espugna Ferrara: SPAL sconfitta 2-1
Com'è portare un cognome così importante? Credo che Alex sia uno dei portieri più forti in Europa. Gli applausi di tutto il Paolo Mazza di Ferrara lo hanno inorgoglito, prima e dopo la gara .

Uno scudetto mai in discussione e l'eliminazione dalla Champions League come ultimo atto della stagione. "E' normale che sia una città che affascina, tuttavia ho un contratto con la Juventus, sono felice di rimanere qui in bianconero".

Le possibili scelte, anche se non semplice, sono Pochettino e Guardiola, sebbene la situazione è piuttosto intrigata: scartata la suggestione Conte, che dovrebbe trovare spazio proprio all'Inter, con Marotta che farebbe carte false per portarlo in nerazzurro.

Comments