Conte: "Non sarà facile evitare l'aumento dell'Iva. Ci proviamo"

Adjust Comment Print

Infine concludendo il suo intervento Giuseppe Conte ha ribadito: "Dopo una prima fase, nella quale il Governo ha posto le basi per ricostruire il rapporto di fiducia fra cittadini e istituzioni, rispondendo con urgenza alle istanze delle fasce più deboli della popolazione, si apre adesso una 'fase 2', che ha come obiettivo prioritario quello di rilanciare la crescita, liberando le migliori energie produttive e innovative del Paese". E ancora, ha aggiunto: "Stiamo studiando una profonda azione di spending review per riordinare la giungla di tax expenditures che complicano la struttura del nostro sistema fiscale e potenziando il sistema nella lotta all'evasione fiscale, una piaga economica e sociale". Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.

Sin da quando la legge di Bilancio 2019 è stata approvata dalla Commissione Europea, le imprese e gli italiani si sono preoccupati di come il governo avrebbe procurato le entrate utili ad evitare che scattassero le clausole salvaguardia. Secondo il vicepresidente del Consiglio "bisogna avere coraggio e io non mi rassegno".

Juventus, Nedved: "Sarà difficile migliorare la rosa. Allegri? Chi vivrà vedrà..."
Per me è stata un'avventura, è il primo che ho scritto e spero non sia l'ultimo, perché vorrà dire che avrò altre esperienze. L'allenatore bianconero, infatti, si incontrerà con Agnelli per definire il suo futuro: "Al mercato ci pensa la società".

"Ho detto semplicemente che ci stiamo lavorando ma sul risultato di evitare l'aumento dell'Iva non c'è nessun dubbio", ha poi concluso. Gli effetti si iniziano a misurare: "nei soli primi tre mesi di quest'anno, sono state aperte oltre 196mila nuove partite Iva, di cui oltre la metà ha aderito al regime forfettario".

In un'intervista alla Gazzetta dello Sport il premier Giuseppe Conte parla delle sue passioni sportive, in particolare di quella per il calcio. "Non è possibile che in Ue, in un sistema così integrato, ci siano dei Paesi che costituiscono, nella loro effettività, dei 'paradisi fiscali': competere con loro diventa oltremodo svantaggioso".

Comments