Tennis, impresa di Berrettini a Roma: Zverev ko

Adjust Comment Print

Matteo Berrettini ha compiuto una clamorosa impresa agli Internazionali d'Italia 2019 e ha sconfitto Alexander Zverev, numero 3 del ranking ATP. "Il vento mi fa diventare il peggior top ten della storia del tennis", ha aggiunto in conferenza stampa il finalista dello scorso anno nonché vincitore del 2017 che con questa sconfitta perderà diversi punti in classifica. Spesso Zverev è dovuto ricorrere al servizio per recuperare un Berrettini quasi sempre preciso, anche se talvolta preda di istinti frettolosi. Ma con questo Berrettini è più che lecito sognare.

Nulla da fare invece per Andrea Basso, autore di una prestazione comunque generosa contro Marin Cilic.

L'apertura del secondo set è a favore di Zverev che si porta sul 2-0 ma Matteo non perde la concentrazione e pareggia subito i conti (2-2).

Luca Onestini interviene sui social in difesa del fratello Gianmarco: ‘Buffoni’
Gianmarco mi ha raccontato che Michael Terlizzi ci aveva provato con lui durante le riprese di Temptation Island Vip . Gianmarco ha 22 anni ma è una delle persone più educate, raffinate e con self control.

Cilic, numero 11 al mondo, avanza così nel tabellone degli internazionali di Roma ed ora attende uno tra Dimitrov e Struff proiettandosi idealmente già al turno ulteriore (contro Nishikori?).

In serata, sul Centrale, tocca a Marco Cecchinato: il 26enne palermitano, numero 19 del ranking e 16esima testa di serie, dopo il successo in rimonta sul Next Gen australiano Alex De Minaur, numero 26 Atp, deve vedersela con il tedesco Philipp Kohlschreiber, numero 56 Atp. Al Foro Italico, Seppi sfiderà al turno inaugurale lo spagnolo Roberto Bautista Agut, numero 21 del mondo.

Comments