Caressa: "Allegri potrebbe fermarsi un anno. E se fosse De Zerbi?"

Adjust Comment Print

Nel giorno dell'addio di Massimiliano Allegri alla Juventus, Fabio Caressa ha espresso la sua opinione ai microfoni di Sky Sport. Ad Allegri alcuni giocatori non sono piaciuti tanto (Cancelo, Douglas Costa, Dybala). Pochettino, zero investimenti sul mercato, il pezzetto in più al Tottenham l'ha dato; Klopp con la sua mentalità e il suo spettacolo, anche; lo stesso Guardiola, con il suo stile di gioco. Dybala 10 mesi fa valeva 110 milioni, adesso molto meno. "C'è da considerare che la Juve è una Società quotata in borsa". In questa scelta, dunque, sarà determinante la "vision" dell'azienda, con un allenatore che si dovrà inserire in questa visione. La Juve ha preso Trapattoni, Capello, Conte, Allegri quando si è trattato di fare rivoluzioni.

Griezmann dice addio all'Atletico: "Cinque anni incredibili". Dietro c'è il Barcellona?
L'attaccante, nel corso di un incontro che ha avuto con Simeone e Miguel Ángel Gil Marín, ha annunciato la sua decisione. Ma in lizza per sostituire Griezmann c'è anche Paulo Dybala , entrato in orbita Inter nelle scorse settimane.

Poi, sul futuro del tecnico livornese: "Secondo me Allegri può star fermo un anno". "Non mi stupirei però - dice Caressa - se alla fine venisse scelto un nome a sorpresa, uno 'alla De Zerbi'. La squadra più adatta a lui sarebbe stata il Manchester United, ma al momento la panchina non è libera e bisognerà vedere".

Comments