Penalizzazione Foggia, si pronuncia il Collegio di Garanzia del Coni

Adjust Comment Print

La II sezione del Collegio di Garanzia dello sport presieduta da Attilio Zimatore, ha però respinto la richiesta e di fatto reso determinante il prossimo parere che il presidente della Figc Gabriele Gravina ha annunciato di voler chiedere alla Cassazione dello sport per avere un quadro normativo definitivo rispetto alla decisione presa la settimana scorsa dalla Lega cadetta. In seguito alla decisione la classifica di Serie B rimane immutata, con i pugliesi che chiudono la stagione regolare al quart'ultimo posto a -1 da Salernitana e Venezia. Alla fine, a prevalere, è stata la linea della Figc e della Procura Federale. In particolare, il numero uno del calcio italiano non vorrebbe scavalcare la decisione assunta da un Tribunale Federale, evitando nel contempo la potenziale proposizione di ricorsi avverso ad una sua probabile decisione d'ufficio. "Considerato che - scrive Frattini nel suo dispositivo - in questa fase di sommaria delibazione, le questioni sollevate circa la competenza del Collegio di Garanzia dello Sport e le altre questioni dedotte dalle parti non consentono l'assunzione di un provvedimento inaudita altera parte, senza l'audizione del Collegio in camera di consiglio; ritenuto, pertanto, che non ricorrono le condizioni per la concessione del provvedimento cautelare richiesto; respinge l'istanza cautelare invocata". La terza ipotesi è che in Corte d'Appello venga confermata la Serie C per il Palermo.

Pamela Prati, il giallo del matrimonio continua: l'avvocato all'attacco
Non sono mancati i momenti di tensione tra la conduttrice e Pamela Prati , che ha accusato la D'Urso di farle "un processo". Ho scritto anche sui social: difendevo il loro lavoro perché quando hanno lavorato per me, hanno fatto tutto perbene.

Il campionato di Serie B appena concluso è figlio delle decisioni più o meno discutibili degli organi preposti. La Lega B ha comunque dato esecuzione ad una sentenza, sebbene di primo grado.

Comments