Napoli, Ancelotti svela una clausola del contratto ma nessun giallo: resterà

Adjust Comment Print

"Non saremo condizionati nella prossima partita, ci sta di perdere a Napoli, anche se non in questo modo. Ma con l'Empoli resta sempre una partita da vincere". "Nella ripresa ho tentato il tutto per tutto con due attaccanti, ma il Napoli ci ha fatto correre di più e ha avuto più spazi", ha continuato a Sky Sport.

Il problema per Ancelotti, nel caso dovesse decidere di andare via, sono le pesanti penali che dovrebbe pagare. Oltre al suo passato in azzurro, sulla panchina dei toscani siede Andreazzoli, suo storico vice: "Devo mantenere la lucidità e valutare bene le cose - ha spiegato l'allenatore nerazzurro - la squadra ha nelle mani il proprio destino". I giocatori erano rammaricati. Bisogna saper reggere il peso di una partita così. L'Empoli verrà a giocarsela, come dovrà giocarsela il Milan a Ferrara. In corsa, anche se con poche chance, torna pure la Roma a -3 dall'Inter e che all'ultima giornata affronterà il Parma all'Olimpico. Dopo una prestazione del genere trovi da più parti il non completamento del lavoro fatto, non è la conseguenza di un giocatore solo.

Caso "Sea watch", a Porta d'Europa tornano gli striscioni "Aprite i porti"
Che però per il momento resta sospeso visto che è lo stesso Conte a dire che il Cdm "non è stato ancora fissato". Salvini all'attacco del premier Conte sulla vicenda Sea Watch .

Una via che il nativo di Reggiolo non vuole percorrere, almeno fino all'anno prossimo, quando, con la sua mano, la società si rinforzerà e cercherà di colmare il gap con la Vecchia Signora e perché no, vincere lo scudetto.

Uno mette a fuoco che questa è una partita fondamentale, che diventa da dentro o fuori e la va a giocare sapendo che serva un livello di spessore, di lucidità e di forza di una squadra di Milano.

Comments