La Ferrari di Lauda tra le fiamme al Nürburgring

Adjust Comment Print

Non un semplice ex pilota ma 3 volte campione del mondo della Formula 1, imprenditore, dirigente sportivo e tra le ultime fatica, la creazione di due compagnie aeree.

Nonostante il percorso intrapreso, Niki Lauda non c'è la fatta e a darne notizia è stata proprio la famiglia con un breve comunicato: "Con profondo dolore, annunciamo che il nostro amato Niki è morto pacificamente con la sua famiglia lunedì 20.05.2019".

"I suoi risultati unici come atleta e come imprenditore sono e rimarranno indimenticabili - continua la nota della famiglia - il suo instancabile entusiasmo per l'azione, la sua schiettezza e il suo coraggio rimangono".

Brooke 260 Double R
L'auto ha la capacità di passare da 0 a 100 km/h in soli 3,2 secondi, una performance eccellente per questo tipo di auto. Questo la colloca nella categoria delle vetture super-leggere come tutte le altre vetture sportive della stessa categoria.

"Sarà un modello di riferimento per tutti noi; lontano dalle telecamere era un marito, padre e nonno amorevole e premuroso". Lauda era ricoverato in una clinica privata in Svizzera per problemi ai reni. Fuori dalle scuderie - divenuto presidente non esecutivo della Mercedes - Lauda aveva 5 figli e già un trascorso difficile a livello di salute.

La Formula 1 ha perso una leggenda, uno dei campioni più grandi della sua storia. È tristemente noto per il famoso incidente del 1976 del Nürburgring, dove rimase gravemente ustionato.

Tra le scuderie che hanno voluto dedicare un pensiero a Lauda non poteva mancare la Ferrari, il team con il quale divenne campione del mondo nel 1975 e nel 1977: "Oggi è un giorno triste per la F1". Resterai per sempre nei cuori nostri e in quelli dei tifosi. "#CiaoNiki". Con queste toccanti parole la Ferrari ha commentato su Twitter la morte di Niki Lauda, scomparso nella notte a 70 anni. Dopo aver subito un'operazione ai polmoni nell'agosto 2018 nella capitale austriaca Vienna, Lauda aveva intrapreso il suo percorso di riabilitazione. Lauda ha corso 171 Gran Premi, vincendone 25. La vita di Niki è raccontata anche nel famoso film Rush, uscito nel 2013.

Comments