"E poi parli pure di onore?". Biscotto Fiorentina-Genoa, rivolta contro mister Montella

Adjust Comment Print

"Il pareggio a reti inviolate salva le due squadre dalla retrocessione".

Un lato della medaglia lo indicherebbe come un "biscotto", il suo rovescio grida all'utilitarismo in relazione agli obiettivi di stagione.

Una salvezza conquistata in extremis negli ultimi 90 minuti di campionato grazie allo 0-0 contro la Fiorentina e alla contemporanea sconfitta dell'Empoli contro l'Inter, adesso per il Genoa è tempo di pensare al futuro. Andiamo a vedere anche altre partite: sicuri che siano state più belle? Difficile, l'ultima partita della Fiorentina è oggi.

Nella prossima stagione, dunque, il Genoa avrà un altro allenatore.

Francilia: "Messina decisiva per la vittoria della Lega nell’Italia insulare". INTERVISTA
I dem raggiungono il 26,5% a Como, mentre + Europa si ferma al 2,98% in provincia e sale al 4,28% nel capoluogo lariano. Ultimo partito in doppia cifra nelle percentuali, infine, è Forza Italia che, con 17.218 voti ottiene il 10.39%.

C'è chi l'ha definita addirittura "una vergogna" dando per scontato che tra Fiorentina e Genoa vi fosse un tacito accordo per pareggiare.

Il commentatore è stato contattato dalla Gazzetta ed ha ribadito il suo concetto: "È stato vergognoso, ma anche assurdo". Io mi aspettavo che almeno all'inizio il Genoa ci provasse, e invece niente. Prandelli ha scosso una situazione stagnante solo dopo il momentaneo pareggio dell'Empoli, ma dopo il gol di Nainggolan si è rilassato come tutti i calciatori in campo. "La peggior partita che abbia raccontato in vita mia". Ho vissuto tante presidenze che sono fallite per la Fiorentina, inseguite dai tifosi e poi rimpianti.

A pagarne le conseguenze è un Empoli generoso a cui, però, Fiorentina e Genoa rubano la scena in negativo. Che onestà intellettuale!", "Due squadre ridicole da ufficio inchiesta.

Comments