Giro: martedì tappa ridotta, ma resta il Mortirolo

Adjust Comment Print

Precisa in proposito il Presidente della Provincia: " sia sul versante valtellinese che su quello brescia no si sarebbe potuta garantire la pulizia della sede stra dale, il problema però rimane quello del pericolo v alanghe che si possono staccare dai versanti e su quello no n c'è nulla da fare. Nonostante gli sforzi fatti per cercare di ripulire il passo dalle importanti nevicate di maggio non ci sono le condizioni di sicurezza per far transitare i ciclisti ai 2621 metri del colle. "Dopo il secondo giorno di riposo, la corsa ripartirà, martedì 28 maggio, con l'ecuadoregno Richard Carapaz (Movistar) in maglia rosa, davanti allo sloveno Primoz Roglic (Team Jumbo Visma), distaccato di 47" e Vincenzo Nibali (Bahrain Merida) che deve recuperare 1'47".

Ad annunciarlo al termine della quattordicesima tappa è stato il direttore della Corsa Rosa Mauro Vegni, che nel corso di una conferenza stampa, ha spiegato le motivazioni che hanno portato alla decisione: "Viste le previsioni meteorologiche per i prossimi giorni che danno un peggioramento e il rischio slavine, purtroppo non potremo passare sul Gavia".

Prosegue Vegni: "Dal percorso originale, prima di Edolo abbiamo inserito la dura salita di Cevo".

Montella sulla cessione: "Ci mancava solo questa"
Dobbiamo difendere la Fiorentina e Firenze . "Mi è difficile pensare alle partite degli altri, sono concentrato sulla mia". Tifosi che saranno oltre 3mila al "Franchi", per esorcizzare l'incubo di 24 anni fa e tornare sereni.

Il Giro d'Italia perde la sua Cima Coppi per il 2019. Si scenderà poi a Stazzona per Mazzo di Valtellina, poi i 1854 metri del Mortirolo fino al traguardo di Ponte di Legno.

La tappa ridisegnata sarà di 194 km rispetto ai 226 inizialmente previsti, con un dislivello di circa 4800 metri. "Non ho mai detto che avremmo fatto per due volte il Mortirolo - ha sottolineato il direttore del Giro d'Italia -. A questo punto la 'Cima Coppi' diventa il Passo Manghen, più basso dell'arrivo a Ceresole Reale, ma il premio che verra' assegnato non puo' essere retroattivo".

Comments