Elezioni europee, i risultati definitivi in Italia: Lega primo partito

Adjust Comment Print

Ecco perchè il secondo posto di Annalisa Tardino garantisce all'esponente licatese della Lega un posto a Strasburgo, anche perchè il primo nella lista è il leader del partito Matteo Salvini che probabilmente rinuncerà al seggio. Il Pd secondo partito intorno al 23% sopra M5s che fatica a raggiungere il 20% (16.95% alle 6.30 del mattino). Il successo elettorale, che ha premiato l'impegno e la credibilità del mondo armigero, ci spinge quindi ad incrementare il lavoro e gli sforzi per dare ai detentori legali di armi un ruolo da protagonisti della nuova legislatura europea e non più da vittime di forze e personaggi dispotici e irrazionali.

"Non possono essere solo i produttori agricoli, il cui lavoro è di fondamentale importanza per l'economia nazionale e comunitaria, a pagare il conto della Brexit; fare agricoltura come ci chiede la società ha un costo, che non può ricadere unicamente e totalmente sulle spalle delle aziende agricole", conclude il presidente della Copagri. Un'affluenza così alta non si registrava dal 1999.

Mondiale Under 20: l’Italia batte l’Ecuador e resta a punteggio pieno
Nel finale, è forcing sudamericano: tutto inutile, i ragazzi terribili di Nicolato volano con merito agli ottavi di finale. Plizzari però si prende ancora il ruolo da protagonista e para la conclusione di Campana dal dischetto.

I due seggi spettanti ai grillini dovrebbero andare a Dino Giarrusso ed Ignazio Corrao, il seggio per Forza Italia invece in teoria dovrebbe andare a Silvio Berlusconi che però potrebbe optare per l'elezione in altri collegi e lasciare spazio a Giuseppe Milazzo, giunto secondo. Questo risultato mostra che effetto può avere una visione positiva di una Europa Unita, il partito ringrazia gli elettori promettendo un impegno concreto nei prossimi cinque anni.

Comments