MILAN - Gazidis: "Delusi ma grazie a tutti! Ora rifletteremo"

Adjust Comment Print

"Tuttavia la squadra ha combattuto duramente fino alla fine e voglio ringraziare tutti per l'impegno profuso". Gazidis ha ricordato i numeri ottenuti dalla squadra in campionato: "Abbiamo concluso la stagione con il più alto punteggio dall'annata 2012/13 - ricorda Gazidis nel comunicato ufficiale diffuso dal club - il prossimo anno prenderemo parte all'Europa League per il secondo anno consecutivo". La reazione del Milan potrebbe essere diversa da quelle passate, potrebbe accettare l'esclusione per un anno dall'Europa League per non dovere rinunciare negli anni a venire a una possibile Champions League, mettendo nel frattempo a posto i conti. Il Milan va all'assalto della Champions e prova a farlo facendosi scivolare addosso i fiumi di parole che sono stati detti e scritti a proposito della rivoluzione societaria con l'organigramma completamente stravolto. Il Milan ha battuto la Spal dopo essersi fatto rimontare due volte, così come la Roma, che ha segnato il gol decisivo per la vittoria all'89esimo minuto, dopo che Gervinho, 3 minuti prima, aveva segnato il pari per il Parma. Sono rimasto sinceramente colpito dallo straordinario supporto di tutti i nostri tifosi nel corso della stagione.

Notte leggendaria per Atalanta e Inter: ora la Champions è realtà!
L'Inter chiude la stagione con una partita-simbolo della solita annata contradditoria e piena di emozioni. Quando l'Inter era in vantaggio questa velocità non c'era più e questo non mi è piaciuto della serata.

Il bilancio finale, nonostante il Diavolo ci abbia messo il cuore, a detta di Gazidis è negativo e il futuro sarà tutto da decifrare. "Desidero ringraziarli tutti. Dedicheremo i prossimi giorni a una analisi completa della stagione e ai passi successivi da intraprendere per continuare il percorso di crescita del nostro club".

Comments