Ferrari: supercar ibrida elettrica è la più veloce di sempre

Adjust Comment Print

Il Cavallino Rampante ha presentato ufficialmente la sua prima ibrida plug-in, la SF90 Stradale che non solo è un'opera d'arte dal punto di vista del design ma è anche un puro concentrato di tecnologia. Spoiler ad arco e due grandi scarichi Guardando l'immagine si nota anche la terza luce di stop integrata sotto lo spoiler, mentre i due grossi ritagli centrali di forma ovale sul paraurti posteriore rimandano alla presenza di due grossi terminali di scarico, come quelli che sono stati visti sui prototipi testati recentemente nei pressi di Maranello. A prima vista sembra una piccola navicella spaziale grazie a linee forgiate da lunghe sessioni all'interno della galleria del vento. Grazie alla presenza dell'eManettino sul volante, selezionando la modalità Qualify si possono avere i 1000 CV disponibili che garantiscono alla Ferrari SF90 Stradale prestazioni da brivido. Il motore termico è un V8 biturbo di 4 litri in grado di erogare una potenza massima di ben 780 CV con una coppia di 800 Nm. Gli altri due, invece, sull'asse anteriore.

L'intero powertrain della Ferrari SF90 Stradale dispone, quindi, di ben 1000 CV. La velocità massima è di 340 Km/h. Ma non solo: gli ingegneri hanno deciso di dotarla di quattro ruote motrici, di un telaio in cui nuove leghe di alluminio si uniscono al carbonio, di una cambio doppia frizione a otto rapporti. Mancano, infatti, gli ingranaggi della retromarcia in quanto viene gestita dai motori elettrici. I restanti 220 cavalli sono forniti da tre motori elettrici, uno al posteriore, che deriva dall'applicazione in Formula 1, e due sull'assale anteriore. Un'innovazione, questa, che ha stupito tutti.

Elezioni Europee: Lega Salvini Premier 'incoronata' primo partito
Regge il Pd , che si piazza al secondo posto con percentuali che, ovunque, superano il 20 % e in qualche caso sfiorano il 30. E infine il dato abnorme dell'astensionismo (ha votato il 42,88%) indica chi ha veramente perso: la politica .

La SF90 Stradale è anche la prima sportiva Ferrari ad essere dotata di trazione integrale, step necessario - come hanno spiegato il Chief Marketing and Commercial Officer, Enrico Galliera, e il Chief Technology Officer, Michael Leiters - per sfruttare appieno l'incredibile potenza messa a disposizione dalla propulsione ibrido che - sacrilegio - sarà (anche) del tutto silenziosa quando l'auto solcherà le strade in esclusivo regime "full electric". La vettura dispone anche della modalità eDrive.

Arriverà nel primo semestre del 2020 ad un prezzo non ancora annunciato ma che dovrebbe essere vicino ai 600 mila euro.

Comments