Spalletti, nella bacheca delle maglie anche un biancoceleste. Lutto per l'allenatore

Adjust Comment Print

L'interrogativo ora è sull'eventuale buonuscita che l'Inter potrebbe corrispondere a Spalletti, visto che il contratto tra le parti scadrà fra due anni.

Si vedrà nelle prossime settimane, con una sola certezza: Antonio Conte nella sua Inter non ha contemplato la presenza di Mauro Icardi. "Al mister, ai suoi familiari e a tutti i suoi cari vanno il pensiero e l'affetto del Club e di tutto il mondo nerazzurro", si legge nel comunicato. "Un allenatore, un maestro, un amico".

Spalletti prepara le valigie e Antonio Conte è già a Milano. Alla sua prima stagione sulla panchina milanese ha centrato la qualificazione alla fase a gironi della Champions League, che mancava addirittura dal 2011/2012, grazie alla vittoria in casa della Lazio nell'ultima giornata di campionato.

CorSera - Milan, Gazidis stia attento: da evitare "il rischio Thohir"
Subito dopo è stato preso Leonardo , che ha svolto un gran lavoro per risollevare il club e che ringrazierò sempre. La prospettiva da qui a 4-5 anni, se non si cresce di fatturato e vince, è che il Milan diventi come l'Udinese.

Intanto prende forma la nuova Inter.

Non dovrebbe ricongiungersi a Conte un altro ex genoano, ovvero Gianluca Spinelli, che col tecnico pugliese ha condiviso le avventure in Nazionale e al Chelsea. Senza dimenticare Barella, per il quale l'Inter punta ad inserire nell'affare anche alcun giovani della primavera per abbassare le richieste del Cagliari.

Comments